• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2005

Basket Legadue: La Juvecaserta rimane in testa

Giovedì sera la Legadue avrà una sola formazione in testa, la sorte ha voluto infatti che Ferrara ed Imola perdessero sul proprio campo e lasciassero Giovedì sera la Legadue avrà una sola formazione in testa, la sorte ha voluto infatti che Ferrara ed Imola perdessero sul proprio campo e lasciassero da sole in cima alla graduatoria le due lanciatissime squadre campane, attese dall’avvincente scontro dell’Immacolata. Caserta arriverà al derby sull’onda dell’entusiasmo prodotto dalla sesta vittoria in sette gare: anche Sassari infatti cede al PalaMaggiò al termine di una gara controllata dall’inizio alla fine da Bencaster e compagni. Con le polveri bagnate di Phillips e Rotondo, rimane solo un ottimo Shannon a constrastare lo strapotere di Clack (nella foto) e Colson. Devastante al tiro, il duo statunitense realizza quasi il 70% dei punti bianconeri, regalando a tratti giocate di grande spettacolarità. Ancora senza Maile, Caserta sopperisce alle difficoltà ruotando solo 7 uomini e sfruttando una chimica di squadra che migliora di giornata in giornata.

Pepsi Caserta-Banco di Sardegna Sassari 96-87…
Pepsi Caserta-Banco di Sardegna Sassari 96-87
Pepsi Caserta: Sola ne, Bencaster 5 (2/6, 0/1), Gentile, Migliori 3 (1/2t3), Colson 35 (11/19, 3/10), Clack 29 (13/17, 0/1), Gamal 6 (2/2, 0/1), Nikkila 11 (5/6), Santoro ne, Callori 7 (2/3, 1/2). All. Martelletti
Banco di Sardegna Sassari: Chessa ne, Cantero (0/1), Aguiar 8 (3/5, 0/1), Zacchetti 12 (4/10, 1/4), Pilotti ne, Rotondo 11 (3/5, 1/5), Shannon 35 (8/10, 3/8), Phillips 8 (2/6, 1/4), Yango 13 (4/7), Soloperto ne. All. Garelli
Arbitri: Aronne, Lanzarini e Perretti.

Google+
© Riproduzione Riservata