• Google+
  • Commenta
16 dicembre 2005

Dicembre a La Sapienza

Ritorna la tradizione nel più grande e antico Ateneo della capitale con gli auguri di fine anno e i riconoscimenti alla carriera.
Si inizia lunedì prRitorna la tradizione nel più grande e antico Ateneo della capitale con gli auguri di fine anno e i riconoscimenti alla carriera.
Si inizia lunedì prossimo 19 dicembre con un concerto jazz di solidarietà con i musicisti di New Orleans, si prosegue con il Coro universitario Franco Maria Saraceni che interpreterà musiche di Bach. A cento anni dalla nascita di Jean Paul Sartre l’Ateneo dedica mercoledì 21 un convegno e una mostra fotografica al filosofo francese; in serata verrà letta in anteprima assoluta la più celebre opera teatrale “Le Mosche”.
Si chiude giovedì con la cerimonia “Il Rettore incontra”. Il Magnifico de “La Sapienza”, professor Renato Guarini, ripristinando un’antica consuetudine, incontrerà il personale dell’Ateneo per lo scambio degli auguri, e saluterà docenti e impiegati che quest’anno andranno in pensione.

Google+
© Riproduzione Riservata