• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2005

L’importanza del movimento

Anche se moderata, un’attività fisica regolare di qualsiasi natura, contribuisce
a frenare non solo il sovrappeso, ma anche l’accumulo di grasso vi
Anche se moderata, un’attività fisica regolare di qualsiasi natura, contribuisce
a frenare non solo il sovrappeso, ma anche l’accumulo di grasso viscerale..
Il suddetto, provoca il rischio di diabete, infarti e numerosi malanni nocivi
alla nostra salute. Svariati studi si stanno mobilitando riguardo a questo
problema, selezionando diversi gruppi di persone a seconda delle attività
fisiche svolte. A distanza di 6 mesi, il gruppo che ha lavorato più intensamente,
riporta una diminuzione media del 7% di grasso sia superficiale che viscerale.
Mentre chi ha condotto uno stile di vita nettamente sedentario ha riscontrato
un aumento di grasso vegetale pari al 9%. Ciò implica che muovendoci un tantino
in più, non solo eliminiamo la pancetta, ma ne guadagniamo anche di salute.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy