• Google+
  • Commenta
13 dicembre 2005

Salerno: “Oltre il fare”, gli appuntamenti

All’interno della Vetrina del Fare, che propone, fino al 30 dicembre, la Mostra
“L’ARTE DEL GIOCO di Antonio Petti sulle riggiole di Rufoli “,
primoAll’interno della Vetrina del Fare, che propone, fino al 30 dicembre, la Mostra
“L’ARTE DEL GIOCO di Antonio Petti sulle riggiole di Rufoli “,
primo risultato del “Progetto di produzione di oggetti d’arte” sarà possibile seguire, nelle prossime settimane, “Oltre il fare” miniciclo di appuntamenti dedicati ad altri linguaggi artistici: la videoproduzione, il teatro, la musica, la letteratura, a cura di Enzo Esposito,
docente di Antropologia Culturale Università degli Studi di Salerno – DITESI –
Facoltà di Scienze politiche.

Il programma prevede:

Giovedì 15 ore 19:00

• “Giocare coi giochi” video documentario su Antonio Petti di V.Esposito e C.Preziosi
• “Enigmi in gioco” con Nicla Iacovino, direttrice editoriale di “Tangram –
rivista di cultura ludica”
• “Giocare la tradizione” una proposta di Vincenzo Esposito
• Intervento teatralmusicale a cura dell’Associazione MELISMA

Martedì 20 ore 19:00

• “Fu vista levarsi una stella” Viaggio tra presepi, pastori e zampognari
• I presepi di Raffaele Amato
• “Pastorali. Incanto di antiche melodie” Sergio Bruno chitarra e chitarra battente Carlo Preziosi zampogne e chitarra battente
• Maria Ilaria Di Gaeta ciaramella e voce

Giovedì 29 ore 18:00

• Presentazione del libro: “Dal Cilento verso Capri.Feste mediterranee della provincia di Salerno” di V.Esposito, Imagaenaria Edizioni, Ischia, 2005

Interverranno:
Giuseppe Foscari, storico
Università degli Studi di Salerno
Nicola Scontrino, storico dell’arte Università degli Studi di Salerno Ugo Vuoso, antropologo culturale Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

Google+
© Riproduzione Riservata