• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2005

Universidad Rey Juan Carlos

Come tutte le più grandi capitali d’Europa, anche Madrid da sempre si propone di essere città di cultura. Nella metropoli iberica si incontrano monumeCome tutte le più grandi capitali d’Europa, anche Madrid da sempre si propone di essere città di cultura. Nella metropoli iberica si incontrano monumenti di valore inestimabile, musei famosissimi in tutto il mondo, strade storiche rimaste intatte nei secoli, Università. La più antica e rinomata è l’Universidad Complutense (un pò La Sapienza spagnola), ma ce ne sono tante altre di riconosciuto valore quali l’Autonoma, la Politécnica, la Carlos III, la Antonio de Nebrija, la Pontificia Comillas, l’Europea, senza dimenticare la vicina Universidad de Alcalá de Henares, consacrata a Don Quijote de la Mancha. Ultima nata (a Madrid e nell’intera nazione) è l’Universidad Rey Juan Carlos. La URJC è stata inaugurata nel 1996, presentando da subito caratteristiche che la fanno distaccare nell’ampia offerta educativa della Comunità Autonoma di Madrid. La sua principale dote è la ricerca dello sviluppo, un occhio sempre più diretto al futuro, all’innovazione, alla rischiosa ricerca di qualcosa che sia più utile e pratico per gli studenti del nuovo millennio. Ama definirsi una Università “cercana”, “vicina”, non solo perchè ognuno dei quattro campus è prossimo a qualsiasi punto della regione grazie al Metrosur, ma anche perchè offre una formazione integrale allo studente: combina apprendimento teorico con pratiche in laboratori e imprese, cosa che facilita la pronta introduzione nel mercato del lavoro dei laureati. Collabora strettamente con la comunita scientifica internazionale e partecipa ai programmi di intercambio di docenti e alunni.
Come detto, si estende su quattro campus. Il Campus di Vicalvaro è l’unico situato propriamente nella città di Madrid ed ospita la Facoltà di Scienze Giuridiche e Sociali, con corsi di laurea in Giurisprudenza, Economia, Amministrazione e Direzione d’Impresa, Scienze del Lavoro, Scienze Impresariali, Relazioni Laborali, Gestione ed Amministrazione Pubblica, Investigazione e Tecniche di Mercato. La Segreteria Generale è situata nel Campus di Mostoles, che ospita la Scuola Superiore di Scienze Sperimentali e Tecnología, comprendente i corsi di laurea in Ingegneria Chimica, Scienze Ambientali, Ingegneria dei Materiali, Ingegneria Informatica, Informatica dei Sistemi. Seguendo nel Metrosur, si incontra il Campus de Alcorcon, Facoltà di Scienze della Salute, che offre diplomi universitari in Fisioterapia, Terapia Occupazionale e Infermeria, oltre al corso di laurea in Odontoiatria. Infine, nel 2001 è stato inaugurato il Campus di Fuenlabrada, punto più basso all’estremo del Metrosur, in cui è stata impiantata la Facoltà di Scienze della Comunicazione e del Turismo, con corsi di laurea in Turismo, Giornalismo, Comunicazione Audiovisiva, Publicità e Ingegneria Superiore in Telecomunicazione.
Insomma, ci troviamo al cospetto di una Università pubblica completa, sempre a disposizione degli studenti, delle loro esigenze, che non lesina il constante rifornimento di finanziamenti per migliorarsi, che si propone anche come punto di riferimento al di fuori dell’ambito puramente didattico (recente è l’inaugurazione dell’Estadio Raúl Gonzàles Blanco, centro sportivo completo, situato all’interno del Campus di Fuenlabrada), che propone settimanalmente nuove iniziative, come seminari, corsi di formazione professionale, Master. In una società come quella occidentale moderna, che corre e lascia indietro senza scrupoli chi non tiene il passo, l’Universidad Rey Juan Carlos (non a caso intitolata al Re in carica e non a quelli del passato, come si è soliti fare) offre una formazione che permetta un pronto inserimento, che dia agli studenti una formazione pratica, con la piena consapevolezza di rischiare di offrire poco a livello teorico, ma con l’orgoglio di chi inizia già a vedere i primi buoni risultati.

Google+
© Riproduzione Riservata