• Google+
  • Commenta
25 febbraio 2006

Ad ogni Cenerentola la sua scarpa

Durante le sfilate sono gli accessori meno notati eppure, eppure se le scarpe non sono perfettamente in linea con tutto il resto difficilmente ci

Durante le sfilate sono gli accessori meno notati eppure, eppure se le scarpe non sono perfettamente in linea con tutto il resto difficilmente ci si sente a proprio agio. Decoltè neri, o comunque di tonalità molto scure, completano abiti eleganti, alle cerimonie più sfarzose. Impensabile usare un paio di snakers sotto un vestito di seta e paiette. Diffusissima la tendenza di indossare stivalei, stile cow boy, ma dire “camperos” fa più scena, con gonne lunghe, corredate di cinturone o applicazioni in cuoio. Molto usati anche, dalle giovani ragazze, per completare la “mini” particolare o il “pinocchietto” stile bermuda i camperos rimangono fedeli in ogni stagione: pelle,cuoio, camoscio, non importa, ciò che conta è che ci sia la punta rialzata e il tacco a banana. Per gli amanti della comodità, generi particolari di scarpe bassissime, raso terra, “le ballerine”, di ogni colore e con ogni ritocco che rendono, il piede che le indossa, assolutamente fashion. E se l’incantesimo a mezzanotte dovesse finire, nessun problema: la scarpa scelta rimarrà fedele per il resto della notte!

Google+
© Riproduzione Riservata