• Google+
  • Commenta
27 febbraio 2006

Camerino partecipa alla mostra “Il bosco fra realtà e fantasia”

L’Università di Camerino partecipa, dal 4 al 12 marzo prossimi, presso la Galleria degli Antichi Forni a Macerata, alla mostra “Il Bosco fra realtà e L’Università di Camerino partecipa, dal 4 al 12 marzo prossimi, presso la Galleria degli Antichi Forni a Macerata, alla mostra “Il Bosco fra realtà e fantasia”, promossa dalla Pro loco di Villa Potenza, dall’Accademia di Belle Arti di Macerata e dal Comune di Macerata.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di scoprire, rispettare e vivere il bosco, questo immenso contenitore di vita che da sempre mette a disposizione dell’uomo beni indispensabili quali l’aria e l’acqua, nonché quello della riscoperta della civiltà boschiva che per secoli ha tratto dal bosco il proprio sostentamento. Nel corso della mostra saranno proposte ricerche sulle attività del passato, aneddoti, storie, fiabe, poesie dei nostri luoghi, ricerche scientifiche, musicali, testi critici, attività artistiche e di riciclaggio dei rifiuti, del legno e della carta, opere d’arte.

“Il corso di laurea in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura, – sottolinea la Prof.ssa Anna Gobbetti, docente del Dipartimento di Biologia Molecolare Cellulare e Animale – ha aderito a quest’interessante progetto, che testimonia l’importante ruolo del bosco nel cammino della civiltà, perchè lo studio della biodiversità vegetale ed il problema della sua tutela hanno radici profonde nel nostro Ateneo”.

La mostra, che sarà inaugurata sabato 4 marzo, si concluderà domenica 12 marzo con un convegno, alle ore 16.30 sul tema “Bosco del futuro”, a cui prenderà parte, fra gli altri relatori, anche il Prof. Roberto Canullo, docente Unicam del Dipartimento di Botanica ed Ecologia, per parlare della conservazione della biodiversità vegetale negli Ecosistemi Forestali.

Google+
© Riproduzione Riservata