• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2006

Exporienta: prima edizione

Avrà luogo nel periodo compreso tra il 27 e il 29 marzo 2006 presso il Centro Servizi di Atripalda la prima edizione di Exporienta, il Salone regionalAvrà luogo nel periodo compreso tra il 27 e il 29 marzo 2006 presso il Centro Servizi di Atripalda la prima edizione di Exporienta, il Salone regionale della formazione del lavoro e delle scelte professionali. La Provincia di Avellino, con il contributo dell’Unione degli Industriali Avellino, della Bimed, Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo e del locale Centro Servizi Amministrativi oltre all’apporto di altre autorevoli istituzioni del territorio, ha voluto mettere in campo questa iniziativa per organizzare in Irpinia un concreto interfaccia tra il contesto produttivo di ambito locale e regionale e il mondo variegato del contesto formativo in cui si inserisce l’opera della scuola e delle Università, dei Centri di Ricerca e delle agenzie di Alta Formazione.
Scopo del Salone consiste nell’organizzare attività volte a orientare i giovani nella scelta del percorso di formazione universitaria, post-universitaria e/o professionale con l’eventuale inserimento nel mondo del lavoro. La conoscenza del tessuto imprenditoriale locale e i percorsi formativi più adatti per l’inserimento lavorativo costituiscono le coordinate del piano di lavoro del Salone. Nel presentare i propri progetti e attività laboratoriali, le aziende coinvolte potranno aiutare i giovani dell’Irpinia, e più in generale, della Campania, a comprendere appieno il legame tra scuola e dimensione occupazionale alla luce delle riforme recentemente introdotte per l’adeguamento ai nuovi scenari nazionali e internazionali.
Gli allievi della scuola secondaria superiore di secondo grado potranno ricevere una puntuale informazione circa le opportunità di inserimento nel mondo del lavoro, comprese le iniziative di autoimpiego, la formazione professionale post-diploma, i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts), le possibilità di carriera nelle forze dell’ordine, i corsi di laurea. Gli studenti universitari e i laureati avranno modo di approfondire i programmi comunitari di interscambio culturale e professionale, i percorsi di specializzazione post-laurea e le opportunità di lavoro presenti sul mercato locale, regionale e nazionale. All’interno di laboratori didattici la scuola e l’impresa potranno unire le forze su specifici project work, mini seminari per informare gli studenti su come affrontare la fase iniziale dell’approccio con l’azienda, senza trascurare le ultime riforme del mondo della scuola.
“Una troupe della Bimed condurrà un’inchiesta-documentario preso gli istituti scolastici del territorio irpino nei giorni precedenti il Salone – ha affermato Francesco Lo Conte, Assessore alla Formazione e Lavoro della Provincia di Avellino –il lavoro ha lo scopo di fotografare il quadro globale delle dinamiche con cui gli operatori della formazione si confrontano costantemente”.

Google+
© Riproduzione Riservata