• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2006

Mercato S. Severino aderisce al consorzio energia veneto

Per razionalizzare i consumi e le spese di energia il Comune di Mercato S. Severino aderisce al C.E.V. (Consorzio Energia Veneto). Lo ha deliberato laPer razionalizzare i consumi e le spese di energia il Comune di Mercato S. Severino aderisce al C.E.V. (Consorzio Energia Veneto). Lo ha deliberato la Giunta Comunale nella sua più recente seduta.

“L’adesione al Consorzio Energia Veneto – dichiara l’Assessore alla Programmazione Economica ed alle attività produttive Donato De Conciliis – “permette l’acquisto a costi più bassi ed a condizioni vantaggiose e ci garantisce un sicuro risparmio rispetto alle tariffe del mercato vincolato. Inoltre a permettere notevoli semplificazioni dal punto di vista amministrativo nell’espletamento delle procedure correlate”.

“Scopo del Consorzio”, spiega de Conciliis, “la cui costituzione è stata promossa nel 2002 dall’ANCI Veneto, è quello di coordinare l’attività degli enti consorziati e di migliorare la capacità produttiva e l’efficienza, fungendo da elemento volto all’organizzazione comune per l’attività di acquisto, approvvigionamento, distribuzione, erogazione, vendita e ripartizione tra i consociati stessi di ogni fonte di energia, con particolare attenzione alla prestazione di servizi funzionali all’ottimizzazione dell’utilizzo di fonti energetiche nell’attività di impresa”.

“La nostra adesione al progetto”, aggiunge l’Assessore Comunale al Bilancio Gerardo Moffa, “si inquadra in quell’attività di monitoraggio, razionalizzazione e controllo della spesa, che ci vede sempre vigili ed attenti. L’adesione dell’Amministrazione Comunale di Mercato S. Severino al CEV è avvenuta nel rispetto della Direttiva Europea recante “Norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica”, la quale ha segnato anche in Italia la riforma del settore elettrico con lo scopo di favorire la liberalizzazione e la concorrenza nel mercato dell’energia elettrica.

“Direttiva abrogata”, aggiunge De Concillis, “da una successiva normativa che sopprime dal luglio 2004 il requisito tecnico consistente nel raggiungimento di una soglia di consumo annuo di energia elettrica ai fini dell’accesso al libero mercato, per cui il Comune di Mercato S. Severino possiede le carte in regola per l’accesso al consorzio.

Google+
© Riproduzione Riservata