• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2006

Progetto Minerva, la cultura europea diventa digitale

Una biblioteca digitale europea in cui mettere tutto il sapere del vecchio continente, e consultabile dal computer di casa nostra. Una meta ambizi

Una biblioteca digitale europea in cui mettere tutto il sapere del vecchio continente, e consultabile dal computer di casa nostra. Una meta ambiziosa ma non più così lontana grazie al progetto Minerva, un progetto partito nel 2002 che ha interessato tutti gli Stati membri dell’Unione Europea, oltre a Israele e Russia. Un progetto di cultura e di innovazione che durante questi anni ha portato avanti numerosi programmi come la convergenza di archivi, biblioteche, musei e la produzione di linee guida e raccomandazioni condivise. L’ultimo risultato del progetto Minerva si chiama “Michael” ed è il programma catalogo della futura biblioteca europea. Con esso infatti si sta creando un portale trans-europeo della cultura che per ora dà accesso al patrimonio di Italia, Francia e Regno Unito, e che poi verrà allargato agli altri 11 Paesi. L’ennesimo prodotto di un movimento che in questi anni ha riscosso un’enorme successo in tutta Europa e che tra l’altro ha realizzato una ventina di pubblicazioni tra cui un manuale per la qualità dei siti web per la cultura pubblici, un depliant chiamato “Museo&Web” per fornire un prototipo di sito internet ai piccoli musei (che è stato distribuito anche in Usa, Marocco, Egitto e Giordania) ed un progetto denominato “MedCult” per la diffusione dei prodotti per la qualità del web anche in Paesi di madrelingua araba. Per il futuro inoltre è già in preparazione una mappa delle istituzioni culturali europee, curata dal Ministero dei Beni Culturali e dalla presidenza austriaca e la creazione di un Osservatorio Europeo. In Italia è già stato avviato qualcosa di simile nel 2005 allo scopo di sviluppare a livello nazionale i risultati ottenuti dal progetto Minerva e sarà un modo nuovo per diffondere le nostre conoscenze attraverso il web.

Google+
© Riproduzione Riservata