• Google+
  • Commenta
22 febbraio 2006

Ritorno ai credo del passato

Una donna dell’Utah ha ottenuto un risarcimento di 270 mila dollari da una chiesa fondamentalista, la quale le aveva promesso di farle incontrare Ge
Una donna dell’Utah ha ottenuto un risarcimento di 270 mila dollari da una chiesa fondamentalista, la quale le aveva promesso di farle incontrare Gesù in carne e ossa. La premessa veniva mantenuta però nel caso in cui la signora in questione cedesse gratuitamente alla chiesa di Salt Lake City sessantasette acri di terreno di sua proprietà. Poiché l’incontro non è avvenuto, la donna ha denunciato la chiesa per inadempienza contrattuale, frode e danni emotivi, ottenendo il risarcimento. Ma la chiesa di Salk Lake City, con il suo fondatore Jim Harston, oltre alla possibilità di far incontrare Gesù, assicura ai propri membri anche un posto in paradiso. Altro che Vanna Marchi!

Google+
© Riproduzione Riservata