• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2006

Siglato un importante accordo tra Unicam e il gruppo Loccioni

E’ stata firmata questa mattina a Camerino, nella Sala degli Stemmi del Palazzo Ducale, una convenzione quadro tra l’Ateneo e il Gruppo Loccioni, finaE’ stata firmata questa mattina a Camerino, nella Sala degli Stemmi del Palazzo Ducale, una convenzione quadro tra l’Ateneo e il Gruppo Loccioni, finalizzata al reciproco scambio di conoscenze di carattere tecnico scientifico.

Il Gruppo Loccioni, una delle più prestigiose aziende italiane nel settore della progettazione di sistemi di automazione, di collaudo e di controllo qualità, di monitoraggio ambientale e Information Technology è interessato, in particolare, allo studio di nuovi modelli, metodologie e tecniche innovative di progettazione di sistemi software complessi che, grazie all’accordo, saranno realizzati in laboratorio dagli studenti Unicam, supportati da ricercatori che ne seguiranno l’attività sotto i profili formativo e professionale. L’Università di Camerino avrà, dal suo canto, la possibilità di accrescere i propri percorsi formativi e di potenziare la preparazione di specialisti informatici in settori sempre più innovativi. Un’opportunità davvero importante, dunque, quella che viene offerta agli studenti con questo accordo: si realizza, di fatto, lo slogan “L’impresa in aula e l’aula in impresa” con il quale Unicam da tempo caratterizza le collaborazioni di questo tipo con aziende leader in diversi settori. Il Corso di laurea in Informatica dell’Università di Camerino non è comunque nuovo a tali esperienze: collabora, infatti, fra gli altri, con la Halley Informatica, tra le maggiori software house italiane nell’ambito dei servizi alle amministrazioni pubbliche.

“Quella con il Gruppo Loccioni è un’importante intesa – dichiara il Magnifico Rettore di Unicam, Prof. Fulvio Esposito – che vede coinvolte, da un lato un’azienda costantemente impegnata sul fronte dell’innovazione tecnologica e, dall’altro, un Ateneo da sempre interessato a relazionarsi con Aziende e Pubbliche Amministrazioni locali con l’obiettivo di sviluppare collaborazioni nel campo della ricerca e dell’aggiornamento professionale e di favorire l’inserimento dei propri laureati nel mondo del lavoro”.

“La filosofia del nostro gruppo – ha dichiarato Enrico Loccioni – è da sempre quella di investire nella formazione dei giovani e valorizzare le loro competenze. Questo accordo rappresenta un momento importante di sinergia tra Università e Mondo Industriale per favorire la scoperta di nuovi talenti”.

Google+
© Riproduzione Riservata