• Google+
  • Commenta
22 febbraio 2006

Spot School Award 2006

E’ stato presentato venerdì 17 novembre presso la Lumsa di Roma il Premio Internazionale del Mediterraneo “Spot School Award” giunto ormai alla quintaE’ stato presentato venerdì 17 novembre presso la Lumsa di Roma il Premio Internazionale del Mediterraneo “Spot School Award” giunto ormai alla quinta edizione. Il concorso è aperto a tutti gli studenti universitari, agli iscritti a corsi di comunicazione, marketing e pubblicità e ai neolaureati in discipline della comunicazione. La partecipazione è sia individuale che a gruppi. La giuria premierà i migliori elaborati pubblicitari presentati nella forma di bozzetto grafico, spot televisivo, radiofonico e web. I temi presentati quest’anno sono quattro. Il primo brief, dal titolo “Guerre alla finestra”, è proposto da Caritas Italiana: l’obiettivo della campagna è informare l’opinione pubblica circa l’atrocità e la ferocia delle guerre, stimolando la società a ricercare la via della pace tramite il dialogo e la fratellanza.
Il secondo brief è firmato da Legambiente. Anche qui una tematica sociale: sensibilizzare la collettività sul problema dell’inquinamento, promuovendo nuove modalità di spostamento e mobilità. In particolare, si chiede di sensibilizzare i cittadini automuniti a limitare l’uso della propria vettura per gli spostamenti giornalieri, stimolando questi alla riappropriazione delle città.
Sempre incentrato sulla città il brief presentato dal Comune di Salerno, dal titolo “La città del mare”. La richiesta del Comune è di stimolare il flusso di visitatori attraverso il recupero del legame città/mare, riqualificando quindi l’offerta turistica.
La quarta proposta arriva da Macworld online, portale di informazione sul mondo Machintosh, che desidera un nuovo concept da veicolare tramite stampa o web per comunicare l’autorevolezza e la competenza del magazine.
Il concorso, organizzato dall’associazione Creativisinasce, è supportato da grandi realtà associative quali Adci, Aiap, Comunicazione Pubblica, Federpubblicità, Sipra, Unicom. Le stesse, come ricordato dai rappresentanti delle suddette associazioni, promettono ai finalisti la possibilità di accedere a degli stage presso agenzie pubblicitarie, centri media o imprese convenzionate. Il primo classificato verrà insignito del premio Grand Prix Sipra-Comune di Salerno e verrà invitato a partecipare al Festival Internazionale della Pubblicità di Cannes. Tra le novità, una menzione speciale per l’autore del miglior copy o della miglior headline, che riceverà il premio “School Copy Award”.
Per ulteriori informazioni, potete consultare il sito del Premio all’indirizzo www.spotschoolaward.it

Google+
© Riproduzione Riservata