• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2006

Unicam: “bioetica e biodiritto nuove frontiere medico-giuridiche”

Il Dipartimento di Discipline giuridiche sostanziali e processuali dell’Università di Camerino ha organizzato, per mercoledì 22 febbraio prossimo un iIl Dipartimento di Discipline giuridiche sostanziali e processuali dell’Università di Camerino ha organizzato, per mercoledì 22 febbraio prossimo un incontro per parlare di “Bioetica e biodiritto Nuove frontiere medico-giuridiche”. Il seminario, che si terrà a partire dalle ore 11.00 nell’Aula Allara e Grosso del Palazzo ducale, sarà introdotto e presieduto dal Prof. Guido Biscontini, Preside della Facoltà di Giurisprudenza di Unicam.

“La recente riforma degli ordinamenti dei corsi giuridici – sottolinea la Professoressa Lucia Ruggeri – ha permesso di introdurre nel percorso formativo dei laureati in Giurisprudenza nuove materie di grande rilevanza professionale. La Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino ha, dunque, attivato, tra le prime in Italia, i corsi di biodiritto e di bioetica. Il biodiritto – prosegue la Professoressa Ruggeri – costituisce una nuova branca del diritto privato specificamente preposta allo studio delle regole di nuovi problemi posti dalla scienza: la procreazione artificiale, il testamento biologico, l’eutanasia, lo stoccaggio e l’uso delle cellule umane, il brevetto della materia vivente. La bioetica, invece, promuove lo studio di taluni settori della scienza medica e biologica, sviluppando l’elaborazione di regole deontologiche che in modo appropriato accompagnino l’evoluzione della scienza stessa.

Nel corso dell’incontro, il prof. Ascanio Siringano, titolare del corso di Bioetica di Unicam e Direttore del Dipartimento promotore dell’iniziativa e la dott.ssa Giovanna Ricci, esperta di bioetica, illustreranno i contenuti dell’innovativo percorso formativo, mentre la prof.ssa Lucia Ruggeri, titolare del corso in biodiritto, si occuperà delle più recenti innovazioni legislative in tale materia. Parteciperà ai lavori anche il Prof. Fiorenzo Mignini, membro del Comitato etico congiunto UNICAM-ASUR zona territoriale di Camerino, che illustrerà competenze e modalità operative dei comitati etici, importanti organi preposti ad un sapiente uso delle competenze bioetiche e giuridiche nella prassi sanitaria. Sono invitati a partecipare studenti, docenti e professionisti del settore.

Google+
© Riproduzione Riservata