• Google+
  • Commenta
30 marzo 2006

Parthenope: la facoltà d’ingegneria sbarca ad Afragola

Nel suo ambizioso progetto di ampliarsi e di radicarsi sempre di più sul territorio della provincia di Napoli, l’ Università degli studiNel suo ambizioso progetto di ampliarsi e di radicarsi sempre di più sul territorio della provincia di Napoli, l’ Università degli studi di Napoli Parthenope ha aggiunto un nuovo tassello al suo mosaico. A partire dall’ anno accademico 2006/07, la città di Afragola ospiterà la sede del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale delle Reti di Servizi. L’annuncio è stato dato lo scorso 21 marzo presso il salone Moriani del palazzo municipale di Afragola, dove si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del corso alla quale hanno presenziato: il Magnifico Rettore della Parthenope Gennaro Ferrara, il Preside della Facoltà d’ Ingegneria Professore Alberto Carotenuto e la Commissione Straordinaria del Comune. Ad ospitare tutte le attività del corso sarà il Palazzo ex Cuccurese di Piazza Municipio, una struttura recentemente recuperato con i fondi della legge 219 e che sarà messo a disposizione dell’ università, attraverso la formula del comodato gratuito, dalla Commissione Straordinaria. La didattica si avvarrà , oltre dei locali del suddetto Palazzo, anche dell’Aula Magna della Scuola Media Ciaramella.
Per il momento, la sede amministrativa rimane a Napoli – dove saranno svolte le pratiche burocratiche e si riuniranno gli organi collegiali – ma l’intento è quello di trasferire, nella nuova sede, la Presidenza della Facoltà d’Ingegneria. Cosi com’è sta avvenendo a Nola – dove la Facoltà di Giurisprudenza raddoppierà presto le sue strutture – si spera che anche ad Afragola si possa realizzare un “ polo delle scienze ” dove poter concentrare tutte le attività della Facoltà d’ Ingegneria.

Google+
© Riproduzione Riservata