• Google+
  • Commenta
10 marzo 2006

Più tempo sul web che davanti alla tv

Il nuovo amore è internet. Da un sondaggio è emerso che i britannici trascorrono più tempo libero davanti al pc che al piccolo schermo. In media p

Il nuovo amore è internet. Da un sondaggio è emerso che i britannici trascorrono più tempo libero davanti al pc che al piccolo schermo. In media passano circa 164 minuti al giorno sulla rete, contro i 148 seduti davanti alla tv: l’equivalente di 41 giorni l’anno. Ciò che finora ha rallentato l’espandersi di internet è stata la tecnologia. Ma oggi il web viene sempre più utilizzato a scopo ludico e non più soltanto per fare ricerca e controllare la posta elettronica. La banda larga è sempre più utilizzata e ciò ha aperto nuove possibilità. Si tratta di un fenomeno destinato a crescere. I risultati del sondaggio sono confermati da altre ricerche. Uno studio pubblicato la scorsa settimana da Ofcom, l’organo indipendente inglese che si occupa della regolamentazione dei media, ha rivelato che per la prima volta gli ascolti televisivi sono in calo, soprattutto tra i più giovani. La gente sta imparando a interagire diversamente con la rete. La ricerca mostra come la gente consideri l’importante ruolo di internet nella propria vita.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy