• Google+
  • Commenta
1 marzo 2006

Teramo: tornano gli appuntamenti sul turismo culturale

Si terrà venerdì 3 marzo, alle ore 9, presso l’Istituto Gualandi di Giulianova, sede del Corso di laurea in Scienze del turismo culturale e di quello Si terrà venerdì 3 marzo, alle ore 9, presso l’Istituto Gualandi di Giulianova, sede del Corso di laurea in Scienze del turismo culturale e di quello magistrale in Progettazione e gestione dei sistemi turistici, la giornata di studi dal titolo Il turismo in Abruzzo: bilanci e prospettive.
L’incontro rientra nel ciclo di convegni dal titolo “I Nodi: appuntamenti sul turismo culturale” che propone argomenti nodali per il settore del turismo – quali la comunicazione, il marketing e la legislazione – per valutare problematiche e prospettive. L’iniziativa è rivolta agli studenti ma è aperta anche agli amministratori e ai rappresentanti istituzionali del territorio e della regione.
Dopo i saluti del rettore Mauro Mattioli e di Adolfo Pepe, preside della Facoltà di Scienze politiche, i lavori saranno aperti da Francesca Gallo, presidente del Corso di laurea magistrale in Progettazione e gestione dei sistemi turistici.
Il primo intervento sarà di Enrico Paolini, assessore al turismo della Regione Abruzzo, sulla riforma del turismo italiano del Coordinamento Nazionale assessori regionali al turismo. Seguiranno le relazioni di Giovanni Savini, del Dipartimento Turismo della CGIL su “2005 – Un anno di turismo” e di Giammarco Giovannelli, presidente di Albatour, Associazione albergatori e operatori turistici di Alba Adriatica, dal titolo “Il ricambio generazionale: nuove risorse per lo sviluppo dell’economia turistica abruzzese”.
Alle ore 11.15 i docenti dell’Università degli Studi di Teramo Adolfo Braga e Bernardo Cardinale parleranno rispettivamente di “Turismo e cultura: quale professionalità?” e di “Turismo e territorio: il caso dei distretti turistico-culturali del Parco Gran Sasso-Laga”.
Le prospettive del turismo nella provincia di Teramo saranno al centro dell’intervento di Orazio Di Marcello, assessore al turismo della Provincia di Teramo, mentre le conclusioni saranno affidate a Pasquale Iuso, presidente del Corso di laurea in Scienze del turismo culturale.

Google+
© Riproduzione Riservata