• Google+
  • Commenta
8 marzo 2006

Verona: tante novità per gli studenti di Fuoriaula Network

Quaranta studenti, trenta trasmissioni totali, sedici nuovi spazi di intrattenimento e informazione. Sono questi i numeri di Fuoriaula Network che parQuaranta studenti, trenta trasmissioni totali, sedici nuovi spazi di intrattenimento e informazione. Sono questi i numeri di Fuoriaula Network che parte per il secondo anno con un palinsesto del tutto rinnovato presentato questa mattina alla presenza del delegato del Rettore per la Comunicazione, professor Claudio Baccarani, dell’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Verona, Giancarlo Montagnoli, della responsabile del progetto, Tiziana Cavallo e degli studenti della redazione di Fuoriaula Network.
Presenti alla conferenza stampa anche i rappresentanti dei gruppi e delle associazioni che collaborano con il progetto dell’Università di Verona: AmoBaldoGarda onlus, la rivista Nigrizia, Etazebao Radio, Progetto Fumetto.org, Live letterature association e Gate 52. Le nuove trasmissioni inserite nel palinsesto della stagione 2006 mirano infatti ad un rafforzamento con le varie realtà del territorio. Ricordiamo per esempio la trasmissione “Terzo settore” dedicata al mondo della cooperazione e alle associazioni veronesi e “In Cantina”, spazio dedicato alla presentazione dei gruppi musicali emergenti di Verona e delle altre città vicine come Vicenza, Mantova, Brescia e Trento.
Fuori Aula Network è la prima radio universitaria che trasmette solo on line. Il progetto, che ha richiesto quattro mesi di elaborazione teorico-concettuale, si è diramato su vari settori: la sezione programmi, che cura la parte redazionale di stesura dei format e la creazione del palinsesto settimanale; la parte legale, che gestisce le relazioni con le case discografiche e la Siae per la messa in onda della musica; il settore tecnologico, che va dalla regia dei programmi all’utilizzo di software per il montaggio audio. Tutto questo per mettere in piedi una web radio che ha tutte le fattezze di una stazione radiofonica classica con la particolarità di essere un laboratorio multimediale dove esprimere la creatività dei singoli redattori, che riscoprono all’interno di quest’ambiente una dimensione con forte carattere di socializzazione e di professionalità. Un mix di ingredienti che ha permesso a Fuoriaula di aggiudicarsi il premio come migliore radio rivelazione dell’anno per la promozione di musica indipendente all’edizione 2005 del Mei – Meeting etichette indipendenti – di Faenza.
Vero fiore all’occhiello del nuovo palinsesto di Fuoriaula sono i due radiodrammi intitolati “Anche il sole fa schifo” e “Dal pozzo” che presto saranno trasmessi anche su “Facoltà di Frequenza”, la radio dell’Università di Siena. Fuoriaula Network ha infatti attivato una serie di collaborazioni con altri atenei italiani come quelli di Padova, Teramo, Trento, Roma e Pavia. Negli ultimi mesi i ragazzi di Fuoriaula stanno inoltre lavorando alla nascita di un coordinamento nazionale degli operatori radiofonici universitari.
Oltre alla musica e all’intrattenimento, Fuoriaula è anche un importante canale di informazione rivolto agli studenti universitari. Oltre all’appuntamento con il giornale radio Unigr, nel nuovo palinsesto è stato inserita la tramissione Zoom dedicata al mondo della ricerca universitaria in collaborazione con i docenti e i ricercatori dell’ateneo scaligero.
Per quanto riguarda le questioni più strettamente legate all’Università di Verona, ricordiamo gli spazi “Unicinema flash” e “muoviti muoviti”in collaborazione con il mobility manager d’ateneo, Marco Passigato.
L’appuntamento è online con Fuoriaula Network all’indirizzo www.fuoriaula.it.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy