• Google+
  • Commenta
24 aprile 2006

Amore vuol dir gelosia

Dallo stato dello Yucatan, giunge una notizia abbastanza singolare, che, in un certo qual modo, conferma la focosità, l’intensità estremDallo stato dello Yucatan, giunge una notizia abbastanza singolare, che, in un certo qual modo, conferma la focosità, l’intensità estrema, la passionalità delle relazioni amorose nei paesi latinoamericani. Nella città maya di Oxkutzcab, i coniugi Juan Espinosa e Irma Contreras, dopo mesi di rabbia covata e ingoiata, dopo mesi di litigi e dispute irrisolte hanno dato sfogo al rancore trattenuto da ottobre 2005.
Hanno iniziato a litigare furiosamente a parole, per una scenata di gelosia, una cosa abbastanza normale in una coppia. In un crescendo continuo sono arrivati a lanciarsi coltelli, ma evidentemente anche questo era troppo poco per risolvere i problemi. L’escalation assurda, ha portato anche all’utilizzo di pistole prima e bombe a mano poi.
Alcuni cittadini hanno prontamente chiamato la polizia e gli agenti al loro arrivo, hanno faticato non poco a sedare gli animi, e a stento hanno trattenuto la loro incredulità.
Il marito è stato posto agli arresti, mentre la moglie è stata trasferita d’urgenza all’ospedale locale per ustioni di terzo grado. Nè il carcere, nè l’ospedale hanno placato gli animi, infatti Juan espinosa ha urlato ai quattro venti la felicità di aver costretto la moglie al ricovero, mentre Irma Contreras si è detta dispiaciuta di non essere riuscita a tagliare al marito la sua “virilità”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy