• Google+
  • Commenta
10 aprile 2006

L’Università Roma Tre e il “Festival Cinema”

Non c’è dubbio, il progetto di “salvataggio” del Teatro Palladium, ad opera dell’Università Roma Tre, può dirsi completato a

Non c’è dubbio, il progetto di “salvataggio” del Teatro Palladium, ad opera dell’Università Roma Tre, può dirsi completato a pieni voti.
L’ex-teatro (oltre che ex-cinema ed ex-discoteca), costruito tra il 1927 ed il 1929, nel cuore del quartiere della Garbatella, dall’architetto Innocenzo Sabatini, è stato infatti acquisito dall’Università Roma Tre, che, dopo un accurato restauro conservativo, atto a salvaguardarne l’elegante fisionomia liberty, lo ha destinato a diventare un punto di aggregazione culturale a vantaggio non solo degli studenti universitari, ma dei romani tutti.
Un utilizzo senz’altro più dignitoso di quello che lo vedeva possibile sede dell’ennesima Sala Bingo…
Il progetto artistico di maggior rilievo ospitato dalla rinata struttura Palladium comprende ben 9 festival, organizzati lungo il corso di tutto l’anno 2006, a partire dal 14 gennaio con il Festival Racconto, fino ad arrivare a dicembre con il Romaeuropa Festival, passando per il Festival Scienza (1-10 febbraio), il Festival Filosofia (20-24 febbraio), il Festival Danza (2-19 marzo), il Festival Sensoralia (23 marzo-2 aprile), il Festival Cinema (3-28 aprile), il Festival Teatro (5-28 maggio) ed il Festival Baricco che si terrà in giugno.
E’ proprio in questi giorni che si sta svolgendo il Festival Cinema, dedicato alla nobile arte delle immagini in movimento, esplorata attraverso 3 interessanti rassegne.
La prima, “Panafricana” (giunta al suo sesto anno), una vetrina dei migliori titoli cinematografici prodotti in Africa nell’ultima stagione, si è conclusa domenica 9 aprile.
I titoli proposti, scelti a cura di Maria Coletti e Leonardo De Franceschi, hanno spaziato tra lungometraggi, cortometraggi, film, documentari e animazione.
La seconda, “Dams Film Festival” (seconda edizione), in corso da martedì 11 a giovedì 13 aprile, sotto la direzione artistica di Vito Zagarrio, è interamente dedicata agli studenti universitari dei DAMS (Discipline di Arti, Musiche e Spettacolo) di tutta Italia.
Il festival, articolato in più sezioni, dalla fiction alla videoarte, si prefigge di valorizzare il potenziale creativo degli studenti, attraverso un ricco programma di proiezioni, e ad una serie di laboratori di regia e montaggio.
La terza rassegna, a conclusione dell’iniziativa dedicata al cinema, prevista per le giornate da mercoledì 26 a venerdì 28 aprile, si chiama “Cortoons” ed è un vero e proprio festival internazionale dedicato ai cortometraggi di animazione.
Potremo assistere ad opere provenienti da Asia, Europa e America, selezionate dall’Associazione Culturale Cortitalia, che ha prestato particolare attenzione alle più recenti avanguardie digitali.
Grazie a questo ulteriore spazio culturale, dedicato al cinema ed ai suoi derivati, che va ad aggiungersi alla felicissima iniziativa “Cin Cin Cinema” (vedi articolo del 31/03/2006) ed alla rassegna “Sapienza Cinema” (vedi articolo del 24/03/2006), Roma si conferma capitale in grado di competere con qualsiasi sua antagonista, europea o mondiale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy