• Google+
  • Commenta
10 aprile 2006

Trento: a Iginio Rogger la laurea honoris causa in Giurisprudenza

“In margine al caso Simonino di Trento. Aspetti istituzionali e morali della questione” il titolo della lectio magistralis di Monsignor Rogger
Me“In margine al caso Simonino di Trento. Aspetti istituzionali e morali della questione” il titolo della lectio magistralis di Monsignor Rogger
Mercoledì 12 aprile, alle 10.30, presso l’aula B della Facoltà di Giurisprudenza, in via Verdi 53, l’Università di Trento, su proposta del Consiglio di facoltà di Giurisprudenza e con l’approvazione del Senato accademico, conferirà la laurea ad honorem a Monsignor Rogger, figura emblematica del territorio trentino, già dottore in Storia ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma. L’ateneo intende riconoscere, con il conferimento del titolo, la sua attività di studio e di ricerca portata avanti con dedizione negli anni e il contributo alla comunità in qualità di docente di Storia ecclesiastica e di Liturgia al Seminario Teologico di Trento, di direttore dell’Istituto di Scienze Religiose di Trento e del Museo Diocesano Tridentino così come di Canonico Teologo della Cattedrale di Trento.
La cerimonia si aprirà con l’ingresso del corteo accademico, seguito dall’intervento di apertura del rettore dell’Università degli Studi di Trento Davide Bassi. Prenderà successivamente la parola, occasione anche per ricordare il ventennale dell’istituzione della facoltà, il preside di Giurisprudenza Roberto Toniatti. La laudatio in onore di Monsignor Rogger sarà tenuta da Diego Quaglioni, professore ordinario di Storia del Diritto medievale e moderno presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento. Dopo la consegna del diploma di laurea honoris causa in Giurisprudenza, Iginio Rogger terrà una lectio magistralis dal titolo “In margine al caso Simonino di Trento. Aspetti istituzionali e morali della questione”. La cerimonia proseguirà con il saluto del presidente della Provincia Autonoma di Trento Lorenzo Dellai che precederà la chiusura ufficiale dell’evento da parte del rettore Davide Bassi.
L’evento sarà trasmesso in collegamento audio-video nell’aula A della Facoltà di Giurisprudenza, situata accanto all’aula B, e in diretta Internet sul sito dell’evento http://www.unitn.it/events/rogger/. Per motivi organizzativi l’accesso all’aula B sarà consentito fino alle 10.20.
La registrazione integrale della cerimonia sarà trasmessa la sera stessa alle 21 sull’emittente locale RTTR e, in replica, giovedì 13 aprile alle 15 e lunedì 17 aprile alle 20.45.

Monsignor Iginio Rogger
Nato a Pergine (Trento) nel 1919, Monsignor Iginio Rogger consegue la laurea in Storia ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma con una tesi dal titolo Le Nazioni al Concilio di Trento (relatore R.P. Pedro de Leturia S.J.).
Nel 1960 ottiene la libera docenza in Storia della Chiesa; dal 1951 al 1985 insegna Storia ecclesiastica presso il Seminario Teologico di Trento e dal 1955 al 1985 è docente di Liturgia presso lo stesso Seminario.
È direttore del Museo Diocesano Tridentino a partire dal 1960 e iniziatore dell’ITC-isr Centro per le Scienze religiose, da lui diretto dal 1975 al 1997.
Tra gli altri incarichi ricoperti si possono ricordare quelli di Delegato diocesano per il Culto dal 1963 al 1996 e di Canonico Teologo della Cattedrale di Trento dal 1965.
Iginio Rogger è autore di oltre 180 pubblicazioni tra libri e articoli. In occasione del suo ottantesimo compleanno è stato pubblicato in suo onore il volume In Factis Mysterium legere (EDB, Bologna, 1999).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy