• Google+
  • Commenta
24 maggio 2006

Arriva il primo aereo solare

Supertecnologico, innovativo ed assolutamente ecologico: è “Solar Impulse”, il primo aereo ad energia solare. Sarà costruito in fibr

Supertecnologico, innovativo ed assolutamente ecologico: è “Solar Impulse”, il primo aereo ad energia solare. Sarà costruito in fibra di carbonio, un materiale rigido ma molto leggero (il peso complessivo raggiungerà appena le due tonnellate), avrà un’apertura alare di 80 metri e sarà sospinto da grandi eliche attivate grazie all’apporto dell’energia solare che verrà captata da appositi pannelli posti sull’intera superficie disponibile dell’aereo.
“Starò davanti a un quadro comandi molto grande e molto complicato e il mio lavoro consisterà nel cercare di sfruttare al massimo l’energia disponibile e cioè di andare il più alto possibile durante il giorno, sfruttando la luce e ricaricando le batterie e di essere in grado di volare durante la notte sfruttando la carica accumulata…”. Queste sono le parole dello svizzero Bertrand Piccard, inventore dell’aereo “ecologico”, che si mostra molto soddisfatto ed anche un po’ emozionato per la presentazione della sua invenzione ed aggiunge: “Diventare ambasciatore delle energie rinnovabili per i miei figli e per le future generazioni, è questa la mia principale missione”.
Piccard vanta antenati illustri per spirito d’avventura e desiderio di conoscenza: suo nonno, il fisico Auguste Piccard, effettuò nel 1931 il primo volo stratosferico ad un altezza di 16 mila metri, mentre suo padre, Jacques, nel 1960 fu il primo uomo ad immergersi nella fossa delle Marianne con il suo batiscafo. Non stupisce quindi che anche Bertrand voglia lasciare il segno e far parlare di sé: per il momento “Solar Impulse” ha avuto solamente un debutto virtuale ma già nel 2008, dopo gli ultimi ritocchi ed eventuali modifiche, potrà solcare il cielo e prepararsi al giro del mondo, fissato per il 2011.
Quello di Piccard è senza dubbio un progetto ambizioso e non privo di difficoltà, ma anche molto importante per il suo carattere ecologico che potrebbe dare impulso o quanto meno rafforzare studi e ricerche sulle forme energetiche rinnovabili.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy