• Google+
  • Commenta
2 maggio 2006

E-Readiness, Italia indietro

L’ Economist Intelligence Unit ha stilato la nuova classifica che valuta il progresso nell’adozione delle nuove tecnologie business digitali. L’I

L’ Economist Intelligence Unit ha stilato la nuova classifica che valuta il progresso nell’adozione delle nuove tecnologie business digitali. L’Italia rispetto al 2005 ha migliorato di qualche punto la propria preparazione ma non ha tenuto il passo degli altri paesi, scivolando quindi dalla 24esima alla 25esima posizione . Ci collochiamo tra Spagna e Portogallo, al di sotto di paesi come Bermuda, Israele o Singapore. A guidare nella e-readiness sono ancora Danimarca e Stati Uniti seguiti dalla Svizzera e dai paesi del Nord Europa. Altri grandi paesi europei, come Regno Unito, Germania e Francia si collocano rispettivamente al 5°, 12° e 19° posto. I circa 100 parametri utilizzati per analizzare la situazione di ciascun paese, infatti, indicano un sempre minore “scarto” tra i valori dei paesi della bassa classifica e quelli registrati nelle prime posizioni. I punteggi sono stati ottenuti suddividendo l’analisi in sei categorie, ognuna delle quali destinata ad avere un “peso” diverso nella valutazione complessiva: connettività e tecnologia, ambiente di business, consumatori e adozione da parte delle aziende, ambiente sociale e culturale, ambiente legale e politico e supporto agli e-services. Nel 2006 il numero degli utenti Internet ha superato il miliardo ; a due volte tanto ammontano invece gli utilizzatori di telefono cellulare, mentre gran parte degli indicatori testimoniano un costante progresso da parte di tutti i paesi nell’adozione di tecnologie di business digitali.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy