• Google+
  • Commenta
15 maggio 2006

Unicam: ricorda il centenario del matematico Kurt Godel

Nel centenario della nascita del famoso matematico Kurt Gödel anche l’Università di Camerino vuole ricordarlo con un incontro a lui dedicat

Nel centenario della nascita del famoso matematico Kurt Gödel anche l’Università di Camerino vuole ricordarlo con un incontro a lui dedicato il prossimo 17 maggio alle ore 16:30 presso il Polo di Informatica. I seminari tenuti dal Professor Gabriele Lolli dell’Università di Torino e dal Professor Carlo Toffalori di Unicam tratteranno la figura del matematico con due relazioni dal titolo “Gödel: matematica, fisica e informatica” e “ Vero e dimostrabile: Gödel attraverso la letteratura di evasione” sono organizzati dal dipartimento di Matematica e Informatica di Unicam in collaborazione con l’AILA – Associazione di Logica e sue Applicazioni.

Il nome di Kurt Gödel è legato soprattutto al suo famoso teorema dell’incompletezza, formulato compiutamente nel 1931. Esso afferma che in un qualsiasi sistema assiomatico (costruito cioè su un gruppo di assiomi, come l’aritmetica o la geometria euclidea) è sempre possibile trovare una proposizione che fa parte di questo sistema, la cui validità non è tuttavia dimostrabile con i mezzi logici (assiomi, definizioni, regole di deduzione) offerti dal sistema stesso: per effettuare questa dimostrazione, è necessario ricorrere a un sistema più ricco di mezzi logici. Il teorema dell’incompletezza di Gödel rappresentò un colpo mortale al cosiddetto “programma di Hilbert”, il progetto, che aveva tenuto impegnati i matematici nei primi decenni del 1900, segnando una svolta fondamentale nella storia della logica, condizionando ogni successiva ricerca e determinando la nascita di nuove e importanti discipline logiche.

Google+
© Riproduzione Riservata