• Google+
  • Commenta
15 giugno 2006

29 giugno: Festa per Roma

Ogni anno Roma festeggia il 29 giugno i suoi Santi e patroni della città, San Pietro e Paolo. Quest’anno ricorre anche il settantesimo annive
Ogni anno Roma festeggia il 29 giugno i suoi Santi e patroni della città, San Pietro e Paolo. Quest’anno ricorre anche il settantesimo anniversario della morte di Ettore Petrolini, romanissimo attore e autore comico. Icona di quella romanità intelligente, surreale, tagliente che riusciva nell’analisi della realtà e nella critica dei costumi in modo beffardo e disincantato. Numerosi sono gli aneddoti popolari che circolano per Roma sulla sua persona, il più noto è quello di Petrolini sul letto di morte che all’apparire del prete con l’olio santo per l’estrema unzione, esclamò: “ E mo’ sì che so fritto…”. In coincidenza di queste due ricorrenze, il Campidoglio ha deciso di dare inizio ufficiale all’ Estate Romana 2006 con una grande kermesse cittadina, “Festa per Roma”, in un intera serata a Piazza del Popolo. Parteciperanno numerosi artisti, tra i quali Gigi Proietti, Corrado Guzzanti, Claudio Amendola, Paolo Bonolis, i quali improvviseranno, duetteranno e scenderanno dal palco mescolandosi con il pubblico. Ci sarà molta canzone romana, si alterneranno Nicola Piovani, Fiorella Mannoia, Tiromancino, Flaminio Maphia, Max Gazzè, Califano, Ottohm e altri. Ci saranno testimonianze video di Serena Dandini, Cristian De Sica, Lando Fiorini. Durante la festa sarà ricordato e commemorato Petrolini. Il tutto diretto e presentato da Ettore Scola. Un gran bell’inizio per un Estate Romana che si preannuncia piena di eventi. Non a caso l’Estate Romana, nata negli anni Ottanta, è una celebre manifestazione culturale organizzata dal Comune in diversi luoghi monumentali della Capitale. L’allestimento di grandi eventi cinematografici, teatrali e musicali nel centro storico di una così grande città ha ottenuto fin dalla sua prima edizione, un grandissimo successo, tanto da trasformarsi in un fenomeno di costume, che negli anni si è ampliato e ha coinvolto sempre maggiormente la cittadinanza. Ha detto il sindaco Veltroni in occasione dell’annuncio di questa Festa per Roma: “Un atto d’amore per la città e di fierezza per la straordinaria ricchezza culturale” che la rende unica.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy