• Google+
  • Commenta
1 giugno 2006

Come si crea un podcast? L’Università di Salerno risponde

Si è svolto martedì trenta maggio presso il laboratorio “il Viaggiatore” dell’Università degli studi di Salerno il seminario

Si è svolto martedì trenta maggio presso il laboratorio “il Viaggiatore” dell’Università degli studi di Salerno il seminario “Come produrre un podcast in maniera semplice ed intuitiva: proviamo Garageband”. Organizzato dal Centro ICT di Ateneo, il Dipartimento di Filososia e l’Area Didattica di Scienze della Comunicazione, in collaborazione con Apple Education Italia & Golden Education srl, il seminario ha permesso agli studenti accorsi numerosi di provare a realizzare, a livello pratico, un podcast. Dopo l’introduzione del prof. Massimo De Santo direttore Centro ICT di Ateneo, l’Apple Distinguished Educator (ADE) Andrea Patauner ha introdotto e spiegato il nuovo termine podcast ed ha illustrato in modo cristallino le tappe che portano alla sua creazione. Attraverso un programma da lui stesso creato, chiamato appunto garageband, il dott. Patauner ha permesso agli studenti di creare un proprio podcast.
Ma cos’è un podcast? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Il termine “podcasting” nasce nel 2004 dalla fusione di due sostantivi: “iPod” il riproduttore di file mp3 creato da Apple e “broadcasting”, la trasmissione di informazioni da un sistema che trasmette a più sistemi che ricevono (è il sistema con cui funzionano le trasmissioni televisive). Se la parola sembra complicata, l’idea che c’è dietro è semplicissima: utilizzando internet si può mettere a disposizione di tutti file audio e/o video che possono essere scaricati quando si desidera sul pc e/o sul lettore mp3. Le applicazioni di questa nuova tecnologia sono molto ampie: dai “podcast” di intere trasmissioni radio (vedi Radio Rai, Radio Vaticana, Radio DJ, etc.) ai “podcast” su informazioni di ogni genere e tipo (le ricette più in voga, i vini più venduti, le recensioni su film e canzoni, etc.) fino ai “podcast” dedicati alla didattica.
Considerata inizialmente dagli addetti ai lavori una innovazione poco utile ed “usabile”, nel giro di poco più di un paio d’anni l’ipod e il podcasting ha avuto un successo strepitoso che pare non fermarsi più.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy