• Google+
  • Commenta
5 giugno 2006

L’università di Trieste sulla rivista internazionale “nature”

L’ultimo numero della prestigiosa rivista scientifica internazionale Nature ha pubblicato i risultati del lavoro di ricerca denominato “Chiralte

L’ultimo numero della prestigiosa rivista scientifica internazionale Nature ha pubblicato i risultati del lavoro di ricerca denominato “Chiraltem”, finanziato dall’Unione Europea e nato nel 2004 da una collaborazione fra l’Area Science Park di Trieste, l’Università di Vienna, l’Università di Dresda, l’Università di Regensburg e l’Accademia delle Scienze di Praga. L’equipe di ricercatori cechi, austriaci ed italiani hanno misurato le proprietà magnetiche della materia con una risoluzione spaziale dell’ordine del miliardesimo di metro, utilizzando un microscopio elettronico in trasmissione, il TEM (strumenti che utilizza elettroni con energie fra 100.000 e 400.000 eV). È stato dimostrato per la prima volta un effetto fisico fondamentale nell’interazione fra elettrone e materia: la possibilità di studiare i materiali magnetici con risoluzioni spaziali non raggiungibili con le attuali metodologie basate sull’uso di microscopi ottici o sull’uso dei raggi X. I risvolti di questa scoperta si annunciano molto promettenti nello studio delle proprietà magnetiche di un sistema, ad esempio, nella progettazione di computer sempre più compatti e potenti, rendendo possibile una miniaturizzazione estrema dei dispositivi di memorizzazione, con un enorme incremento in termini di velocità e potenza di calcolo. Anche altri campi della conoscenza potrebbero beneficiare di tale scoperta: in zoologia, lo studio di batteri sensibili ai campi magnetici potrà aiutare nella comprensione dei meccanismi di orientamento di alcune specie animali migratorie. Questo effetto riveste una grande importanza nello studio delle proprietà magnetiche della materia, che troverà impiego nella nanoscienza dei materiali magnetici. Il gruppo triestino che ha partecipato all’esperimento è formato da Elvio Carlino, responsabile italiano del progetto, dal prof. Alfonso Franciosi dell’Università di Trieste, Giorgio Rossi, Giancarlo Panaccione e Mauro Fabrizioli.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy