• Google+
  • Commenta
23 giugno 2006

Roma città eterna anche d’estate

Come ogni anno Roma si prepara ad offrire ai cittadini ed ai turisti eventi di intrattenimento nella calda stagione. Tutto è gia operativo

Come ogni anno Roma si prepara ad offrire ai cittadini ed ai turisti eventi di intrattenimento nella calda stagione. Tutto è gia operativo fin dai primi giorni del mese, il calendario estivo è alla portata di tutti, pronto a soddisfare ogni esigenza : musica, teatro, cibo.
Per le strade della città , nei parchi, nei giardini o lungo il Tevere, l’estate si annuncia ricca di iniziative. Per i più giovani ci sono i concerti di artisti nazionali all’Ippodromo di Capannelle presso “Fiesta” mentre per il pubblico più adulto, all’ombra di uno dei più raccolti e graziosi parchi di Roma, “Villa Celimontana Jazz”. Si tratta del Festival più lungo in Europa, con il sostegno del Comune di Roma, l’Assessorato alle Politiche Culturali, il Dipartimento Cultura, l’Ufficio Spettacolo, la manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, si conferma come uno degli appuntamenti più interessanti dell’Estate Romana sia per la magnifica ambientazione (all’interno di una delle più belle e antiche ville romane) che per la qualità delle proposte artistiche, selezionate come sempre dall’infaticabile Giampiero Rubei .Villa Celimontana per ben tre mesi sarà il punto di riferimento per gli appassionati e gli intenditori del panorama musicale jazzistico di tutti i tempi e di tutte le nazionalità.. L’ inaugurazione è datata mercoledì 8 giugno; in apertura TESTACCIO ART OF JAZZ BIG BAND, mentre giovedì 9 giugno sarà la volta degli EARTH, WIND & FIRE e poi via verso una lunga estate di eventi. Jazz ma non solo, Villa Celimontana, sarà una villa da ascoltare ma anche da vedere e sentire con tutti i cinque sensi, oltre ai concerti, nel corso della manifestazione si terranno eventi culturali, mostre…
“All’interno dell’area – ha detto Giampiero Rupei, direttore del parco, si svolgeranno due festival. Il primo, di natura musicale, il secondo più largamente culturale”. Tutti i concerti hanno inizio alle ore 22.15, e dopo la mezzanotte chi vuole può fermarsi ad ascoltare ancora musica con formazioni jazz inedite, ottimi ristoranti e bar, tranquillità, fresco e soprattutto concerti straordinari.
Pochi giorni fa grande affluenza per Danilo Rea, noto pianista, che ci ha regalato ore intense di musica con un omaggio al cantautore genovese De André; nel suo concerto trovano spazio le celebri melodie da “ Canzoni per Marinella” a “ Via del Campo”….
Il fenomeno musicale è da più di dieci anni il pianista di fiducia di Mina, ma tra le sue collaborazioni reperiamo altri celebri nomi come Claudio Baglioni e Adriano Celentano. Danilo Rea, oramai un pilastro del jazz italiano, si relaziona con i pezzi più classici della nostra tradizione musicale alternandoli con brani jazz.
Questo è Villa Celimontana Jazz, un grande jazz club sotto le stelle!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy