• Google+
  • Commenta
3 agosto 2006

L’Università degli Studi di Salerno dà il via alla “Scuola di Giornalismo”

“Salerno è innovazione”. Questo sembra essere il motto ricorrente dell’Ateneo. Dopo l’introduzione di diversi nuovi corsi di laurea tra cui

“Salerno è innovazione”. Questo sembra essere il motto ricorrente dell’Ateneo. Dopo l’introduzione di diversi nuovi corsi di laurea tra cui annoveriamo quello di Medicina e Chirurgia, nasce la Scuola di Giornalismo presso il dipartimento di Scienze della Comunicazione. Finora era il Suor Orsola Benincasa l’unico detentore di autorizzazione in Campania a formare nuovi giornalisti.

La Scuola di Giornalismo, di durata biennale, permetterà a tutti gli studenti che la frequenteranno, di acquisire un’approfondita conoscenza della materia e di iscriversi all’ordine dei giornalisti professionisti, dopo aver sostenuto un apposito esame di Stato.
E’ possibile visionare tutte le scuole autorizzate sul territorio nazionale al seguente link: www.odg.it/barra/scuole/scuole.htm.

L’arduo compito di dirigere la Scuola è affidato a Biagio Agnes, uomo di grande esperienza e volto noto della Rai. I corsi si svolgeranno nel campus di Fisciano.
Potranno accedere alla Scuola solamente 25 studenti che verranno selezionati tramite concorso. Il requisito principale per la partecipazione: Laurea quinquennale, quadriennale, o triennale Nuovo Ordinamento. Le domande di ammissione redatte utilizzando i moduli messi a disposizione sul sito dell’Ateneo, potranno essere presentate entro e non oltre le ore 13 del 18 settembre 2006.

Le prove concorsuali sono così organizzate: giorno 3 ottobre 2006, ore 11:00, test a risposta multipla (40 domande in 45 minuti) di cultura generale; giorno 4 ottobre 2006, ore 10:30, redazione di un breve testo di 3700 battute (spazi esclusi) su un argomento di attualità scelto dalla Commissione e sorteggiato tra tre proposte. La prova orale si svolgerà il giorno 19 ottobre 2006, ore 10:30, e consisterà in un colloquio, diretto ad accertare le conoscenze del candidato relative allo sviluppo storico, all’assetto istituzionale della società contemporanea, con particolare riferimento a quella europea, alle tematiche di attualità giornalistiche, nonché alle principali linee di indirizzo
della professione. Sarà accertata inoltre la conoscenza delle lingue straniere indicate nella domanda.

Unica pecca della Scuola: il costo di iscrizione, che ammonta a 10 mila euro, a cui aggiungere anche tassa regionale ed altre piccole eventuali spese burocratiche. Per agevolare il pagamento è comunque prevista una rateizzazione dell’importo.

Per ulteriori informazioni vi invito a consultare il bando presente al seguente indirizzo: http://www.unisa.it/Organizzazione-Ateneo/Uffici/FormazionepostLaurea/
scuola_giornalismo.pdf.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy