• Google+
  • Commenta
15 settembre 2006

Catanzaro: il contributo alle giornate radiologiche calabresi 2006

L’Università Magna Graecia di Catanzaro parteciperà il 15 e 16 settembre alle Giornate Radiologiche Calabresi 2006, che si terranno a RoL’Università Magna Graecia di Catanzaro parteciperà il 15 e 16 settembre alle Giornate Radiologiche Calabresi 2006, che si terranno a Rossano presso il Convento di San Bernardino.

La manifestazione, inserita nell’articolato programma di aggiornamento scientifico e professionale del medici radiologi della Calabria, vede ancora una volta in piena sintonia il Gruppo Regionale Calabria della Società Italiana di Radiologia Medica ( SIRM ) e l’Università Magna Graecia di Catanzaro, rappresentata dalla Cattedra di Radiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Il Gruppo Regionale Calabria della SIRM, coordinato dal dottor Salvatore Giuseppe Galea, ha affidato al professor Oscar Tamburrini, direttore della Cattedra di Radiologia dell’Università di Catanzaro, una lettura sul tema “Whole Body MRI”. Durante l’intervento del professor Tamburrini verrà riportata l’esperienza maturata nel settore della Risonanza Magnetica con questa particolare tecnologia che, presente nella struttura sanitaria che ha sede all’interno del Campus Universitario di Germaneto, consente l’esplorazione di tutto il corpo con importanti applicazioni soprattutto in ambito oncologico.

Le Giornate Radiologiche Calabresi da quasi venti anni si svolgono con cadenza annuale e con carattere itinerante nella Regione.

È prevista la lettura magistrale del Presidente eletto della SIRM, il dottor Alfredo Siani, Direttore dell’Unità Operativa di Radiologia dell’Istituto Pascale di Napoli su ” La SIRM oggi.e domani “, con particolare riferimento al valore e alla necessità dell’aggiornamento professionale e scientifico, in relazione soprattutto all’evoluzione tecnologica del settore; in programma anche una lettura sul tema “Approccio diagnostico alla calcolosi reno-uretrale” a cura del professor Emanuele Scribano, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Messina e Ordinario di Radiologia, e una tavola rotonda su ” Il nodulo epatico”, che vedrà coinvolti medici radiologi provenienti da Catanzaro, Castrovillari, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, ognuno dei quali porterà il proprio personale ed aggiornato contributo su un tema di particolare attualità.

Nel corso della manifestazione si procederà al rinnovo del Consiglio Direttivo del Gruppo Calabria della SIRM per il biennio 2006-2008 , con l’obiettivo di proseguire con piena comunità di intenti la stretta collaborazione tra le varie Istituzioni presenti e operanti sul Territorio Regionale.

Google+
© Riproduzione Riservata