• Google+
  • Commenta
12 settembre 2006

Unimore: ammissione a Lingue e Culture Europee

Pur evidenziandosi una flessione di interesse, superata anche quest’anno la disponibilità di posti per l’ammissione al corso di laurea tr

Pur evidenziandosi una flessione di interesse, superata anche quest’anno la disponibilità di posti per l’ammissione al corso di laurea triennale in Lingue e Culture Europee, attivato presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

A fronte dei 190 posti programmati per italiani, comunitari extracomunitari soggiornanti in Italia (ovvero dieci meno rispetto al 2005), cui si aggiungo i 10 riservati agli extracomunitari residenti all’estero, alle Segreterie Studenti dell’Ateneo sono giunte 244 richieste di iscrizione, la qual cosa rende necessario lo svolgimento del previsto test di ammissione.

La minor disponibilità di posti ha evidentemente indotto una flessione anche nell’interesse per questo corso di laurea: – 26 domande rispetto ad un anno fa, pari ad un calo del – 9,63%, che si manifesta soprattutto fra i ragazzi italiani, mentre è in crescita l’attenzione e l’adesione a questa proposta formativa tra i giovani stranieri.

La prova

La prova, costituita da un questionario di domande a risposta multipla, parte del quale in lingua straniera ed il resto in italiano su argomenti di cultura generale, sulle capacità logico-linguistiche e di comprensione di un testo in lingua italiana su tematiche culturali, verrà sostenuta dai candidati mercoledì 13 settembre 2006.

L’appuntamento per tutti è alle ore 9,30 presso il Dipartimento di Matematica Pura ed Applicata in via Campi 213/b a Modena, dove prima dell’inizio saranno compiute le doverose procedure di identificazione. Pertanto, ai concorrenti si raccomanda di portare con sé un documento di identità valido, la copia della domanda-ricevuta debitamente controfirmata e l’attestazione comprovante l’avvenuto versamento del contributo spese richiesto di 50,00 euro.

Ai candidati che si presenteranno alla selezione sarà rigorosamente fatto divieto di tenere con sé borse o zaini, libri o appunti, carta, telefoni cellulari, calcolatrici ed altri strumenti elettronici, pena l’esclusione dalla prova.

Sempre meno maschi

Per questa prova risulta piuttosto ridotta la pattuglia dei maschi, che saranno appena 36 (14,75%), quasi due punti percentuali meno dell’anno scorso, a fronte di una massiccia partecipazione di donne, ben 208 (85,25%), che dimostra come la facoltà di Lettere e filosofia e, più in generale, gli indirizzi di studio umanistici appassionino in prevalenza l’universo femminile. La sproporzione fra i sessi, tuttavia, accentuata tra i neodiplomati (12,70%), si attenua salendo con gli anni: tra coloro che hanno raggiunto la maturità precedentemente al 2002 le aspiranti matricole costituiscono il 20,63%.

Più eterogenea la composizione anagrafica con tanti adulti

C’è un fenomeno singolare nelle domande pervenute quest’anno. Diminuisce la quota dei neodiplomati 181, pari al 74,18%, quando invece un anno fa – si pensi – rappresentavano l’82,22%. Corrispondentemente aumenta il numero dei diplomati in anni precedenti, che passano dal 17,78% al 25,72%, quasi uno su quattro. v

Diminuiscono i fuori regione ed i locali, ma aumentano dalle altre province dell’Emilia Romagna e gli stranieri

Quanto alla provenienza geografica la stragrande maggioranza dei candidati viene dalle province di Modena (41,80%), anche se in calo del – 0,79%, e di Reggio Emilia (21,72,%), che evidenzia una flessione è più marcata – 2,36%. Crescono, invece, gli studenti residenti in altre province dell’Emilia Romagna (+ 2,38%), in particolare nel bolognese e nel parmense. I fuori regione, dati in diminuzione (- 4,06%), rappresentano il 7,79% e giungono, soprattutto, dalla Lombardia (Mantova in testa) e dalla Puglia. Nel complesso si contano studenti di 8 differenti regioni e 20 province. Si accentua, invece, l’interesse degli stranieri per questo corso di laurea, tanto che la loro percentuale passa dal 2,96% al 7,79% (+ 4,83%)

La graduatoria degli idonei sarà resa nota martedì 19 settembre 2006 sul sito dell’Ateneo www.unimore.it, seguendo il percorso bandi e concorsi/studenti/lauree e lauree specialistiche/avvisi e comunicazioni, nonché mediante affissione nelle bacheche delle sedi e di tutte le Segreterie studenti e presso la Presidenza della facoltà di Lettere e Filosofia.

Google+
© Riproduzione Riservata