• Google+
  • Commenta
23 ottobre 2006

Com.On: Fatti avanti e parla

Prevista per metà novembre la seconda edizione del Com.on Festival, manifestazione organizzata interamente dagli studenti della Facoltà Prevista per metà novembre la seconda edizione del Com.on Festival, manifestazione organizzata interamente dagli studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione. Com.on, come “accendi la comunicazione” ma anche come “fatti avanti”.Caratteristica fondamentale del Festival, che in un certo senso è anche specchio di ciò che è oggi la facoltà, è la sua multidisciplinarietà. Per avere un’idea basta dare uno sguardo alle sezioni in cui la manifestazione si organizza: on visual, dedicata a quadri, sculture, fotografie, progetti di grafica, illustrazioni; on screen, rassegna di cortometraggi, spot, videoarte, promo, animazioni grafiche, videoclip, videogames, documentari; on sound, che comprende realtà musicali di ogni tipo, dal cantautorato, alle band, ai Podcast contest; on live, con produzioni teatrali di vario genere, dalla danza al cabaret; on words, con letture di poesie, racconti e scritti di ogni tipo; on sale, una sezione dedicata alla presentazioni di oggetti, associazioni, per le quali è necessario ideare una strategia pubblicitaria. Un mondo variegato e multiforme quello del Com.on Festival, un grande contenitore di creazione e comunicazione allo stesso tempo, un occasione per gli studenti di essere protagonisti a tutti gli effetti, autori delle performances e insieme organizzatori. La creazione di un apposito laboratorio per selezionare e creare il comitato organizzativo risponde all’esigenza di ricambio, per offrire ogni anno anche agli studenti nuovi la possibilità di mettersi alla prova in un campo che un giorno sarà il loro settore lavorativo. La prova del nove, la resa dei conti per una Facoltà da sempre “accusata” di dispersività, eccessivo eclettismo, dalla quale si esce preparati un po’ in tutto ma esperti in nulla; linguaggi diversi che si incontrano, si fondono ed interagiscono. Tutte le opere (pervenute entro il 20 ottobre) verranno selezionate dal comitato di studenti organizzatori e promotori dell’iniziativa con la supervisione di esperti per ogni sezione; alcuni seminari di approfondimento inoltre provvederanno a creare un contatto più stretto tra studenti e professionisti. Avrà successo l’esperimento? A giudicare dalle premesse non potrà che rivelarsi un’iniziativa interessante e ricca di spunti…ma per qualsiasi ulteriore considerazione, arrivederci a novembre.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy