• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2006

Magna Graecia: Basket acquatico

Sono studenti dell’Università Magna Græcia i pionieri di una nuova disciplina sportiva che sta iniziando a farsi conoscere sia a livello n

Sono studenti dell’Università Magna Græcia i pionieri di una nuova disciplina sportiva che sta iniziando a farsi conoscere sia a livello nazionale che internazionale e che è nata ed ha mosso i primi passi proprio in Calabria.

Il primo corso di basket acquatico è stata, infatti, una delle novità nell’ambito delle attività didattiche e formative del Corso di Laurea Interateneo in Scienze Motorie dell’Università di Catanzaro, ed ha visto la conclusione il 13 ottobre scorso con la consegna degli attestati di “Animatore/Istruttore di basket acquatico” agli studenti che hanno partecipato al corso durante lo scorso anno accademico.

Sono intervenuti alla cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, che si è tenuta presso l’Edificio delle Bioscienze del Campus universitario di Germaneto, il professor Francesco Rizzuto, coordinatore del corso e docente di pallacanestro presso il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’Ateneo catanzarese, la dottoressa Gloriana Venturuzzo, direttore del corso, il dottor Antonio Ammendolia, membro del Comitato Tecnico del Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’Università Magna Græcia, l’Avvocato Antonio Sgromo, presidente provinciale del C.O.N.I., il dottor Antonio De Marco, funzionario dell’Assessorato Formazione e Lavoro della Regione Calabria, che ha seguito da vicino l’evolversi di questa nuova disciplina sportiva, il dottor Salvatore Fulciniti, consigliere nazionale U.S. ACLI, ente nazionale di promozione sportiva, la professoressa Valentina Tropeano, docente del corso, la dottoressa Carmen Scerbo, manager didattico per il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’Università Magna Graecia.

Sono stati 53 gli studenti che hanno partecipato con grande impegno alle lezioni tecniche e pratiche in programma, mostrando un apprezzamento più che positivo nei confronti dell’iniziativa e un reale interessamento alle diverse attività svolte nell’ambito di questa nuova disciplina. Due studentesse, proprio a dimostrazione della curiosità che ha suscitato questo nuovo sport, hanno scelto come lavoro di tesi proprio il basket acquatico e due diverse tematiche inerenti questa disciplina: l’aspetto del marketing sportivo e della promozione applicato ad una disciplina emergente e il rapporto positivo tra disabilità e basket acquatico. Dieci allievi del corso hanno fatto anche parte, tra l’altro, della rappresentativa calabrese che ha vinto le fasi finali nazionali del torneo di basket acquatico che si è tenuto a Pesaro il 10 e 11 giugno scorso. Per trentacinque studenti l’esperienza invece ha suscitato un interesse tale da indurli anche a tesserarsi come animatori e istruttori del basket acquatico, entrando a far parte dello staff tecnico nazionale e contribuendo così ad alimentare qualcosa, che, nata inizialmente come idea gioco, si è trasformata, passo dopo passo, in una realtà riconosciuta per il suo valore sportivo ed educativo.

Il basket acquatico è uno sport che si pone a metà tra il basket e la pallanuoto: il regolamento, infatti, è misto tra le due discipline così come molti atleti provengono da questi due mondi sportivi. È uno sport che si svolge in piscina e può essere praticato anche a mare.

L’Università Magna Graecia è stato il primo Ateneo ad attivare l’insegnamento di questa nuova disciplina, in collaborazione con la Federazione Italiana Sportiva Basket Acquatico.
I 53 studenti dell’Università Magna Græcia cha hanno preso parte attivamente al corso sono: Danielo Aiello, Raffaele Aiello, Edoardo Oscar Alò, Matilde Ateneo, Rosaria Bonacci, Giuseppina Cappellano, Domenico Carnà, Mauro Chiefari, Angelo Costabile, Giuseppe De Franco, Ivan De Luca, Maria De Luca, Marilena De Vita, Costantino Donato, Giancarlo Figliomeni, Domenico Fiorillo, Gianluca Galluzzo, Antonio Giancotti, Ernesto Giancotti, Roberto Gigliotti, Rocco Grattà, Gianluca Lavilletta, Giovanni Leone, Marco Lombardo, Marianna Lorè, Andrea Maida, Roberta Mammoliti, Valentina Marino, Marzia Marrone, Teresa Mazzuca, Carolina Mendicino, Antonio Mercuri, Maria Monterosso, Maria Mummolo, Manuela Palmaccio, Alessandro Pantano, Rosario Perrone, Corinna Marzia Pierri, Francesco Pungitore, Daniele Rao, Mario Rocco Rizzo, Simona Russo, Vittorio Natale Russo, Valentina Scrivano, Valentina Spaccarotella, Antonella Spizzirri, Riccardo Trentacapilli, Francesco Trifirò, Paolo Tulelli, Giuseppe Viscomi, Antonio Voci, Giuseppe Costanzo, Francesca Stirparo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy