• Google+
  • Commenta
27 ottobre 2006

Pisa: inaugurata la nuova sede del dipartimento di Linguistica a Palazzo Venera

Il rettore Marco Pasquali ha tagliato il nastro della nuova sede del dipartimento di
Linguistica, ubicato in via Santa Maria all´interno di Pa

Il rettore Marco Pasquali ha tagliato il nastro della nuova sede del dipartimento di
Linguistica, ubicato in via Santa Maria all´interno di Palazzo Venera. Al suo fianco il
direttore del dipartimento, professor Saverio Sani, insieme al quale ha scoperto una
lapide posta nell´atrio che ricorderà due docenti di Letteratura italiana, Luigi
Malagoli e il padre Giuseppe. La famiglia Malagoli ha donato all´Ateneo alcuni immobili
la cui vendita ha consentito il restauro di Palazzo Venera, acquisito dall´Università
nel 1963 su iniziativa dell´allora rettore Alessandro Faedo.

Nel saluto introduttivo, Marco Pasquali ha evidenziato l´importanza del settore edilizio
nell´amministrazione dell´Università, un capitolo delicato perché gode di scarsi
finanziamenti statali che, ha detto il rettore riferendosi a Pisa, “quest´anno sono
circa 800mila euro, una somma che copre appena un quarto dei costi della manutenzione
ordinaria”.

Il rettore ha espresso parole di elogio per il lavoro svolto dai tecnici del
dipartimento “Edilizia e Impiantistica” dell´Ateneo e per le maestranze ed ha aggiunto
che “la nostra attenzione per le attività del dipartimento di Linguistica e per la sua
antica tradizione è molto forte, lo conferma anche la scelta di nominare un insigne suo
membro, il professor Romano Lazzeroni alla presidenza del Comitato di valutazione
dell´ateneo”.

Il professor Sani ha espresso grande soddisfazione per la riunificazione delle sezioni
del dipartimento e ha ricordato gli inizi degli studi linguistici a Pisa con la nascita
nel 1890 del “Gabinetto di Glottologia sperimentale”, sottolineando che “oggi inizia la
fase che potremmo chiamare unitaria degli studi linguistici pisani, non più dispersi tra
nove sedi; termina un percorso iniziato nell´aprile 1983 grazie all´energia propositiva
di Tristano Bolelli a cui è intitolato il dipartimento. In quella data l’Istituto di
Glottologia è andato a formare, insieme con quelli di Linguistica e di Filologia
germanica della facoltà di Lingue e letterature straniere, il dipartimento di
Linguistica. Dal gennaio 1996 il dipartimento si è ulteriormente arricchito con
l’afferenza dell’”Istituto di Lingua e letteratura russa, compresa la cattedra di
Lingua e letteratura tedesca, di Lingue e degli istituti di Letteratura tedesca e
filologia germanica e di Filologia slava di Lettere. Sani ha quindi ringraziato il
rettore e il prorettore all´Edilizia, Mauro Sassu, “perché non è facile ottenere ingenti
risorse, come quelle necessarie al restauro di Palazzo Venera, per strutture del
settore umanistico”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy