• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2006

Roma: scoprire l’Africa in una tesi di laurea

Conoscere e far conoscere l’Africa attraverso le tesi di laurea e promuoverne uno studio sul tema. Questi gli scopi della borsa di studio “Paola

Conoscere e far conoscere l’Africa attraverso le tesi di laurea e promuoverne uno studio sul tema. Questi gli scopi della borsa di studio “Paola Bianchi”, istituita dal Comune di Roma nell’Aprile 2005 ed intitolata alla memoria della ragazza romana impegnata in attività di sostegno all’Africa, trovata morta due anni fa lungo il Granicolo. Lo scorso 9 Ottobre, alla presenza del sindaco di Roma Walter Veltroni e del rettore della “Sapienza” Renato Guarini, presso la sala della piccola Protomoteca del comune di Roma, sono state premiate le prime due vincitrici.
Due studentesse della “Sapienza” che, nello scorso anno accademico, hanno discusso tesi di laurea su argomenti legati al continente Africano. Le premiate, che hanno ricevuto una borsa di studio del valore di € 2.500,00 lordi, sono Teresa Sapia, laureata in Scienze della comunicazione con una tesi dal titolo “Bamako. Frammenti di costruzione urbana” ed Elena Colonna, laureata in Sociologia con la tesi “Roma/Maputo: andata e ritorno. Analisi dell’azione di una rete tra solidarietà e comunicazione”.
A questa prima edizione del premio hanno partecipato in totale 47 studenti appartenenti a tutti gli atenei romani, pubblici e privati, con tesi, anche triennali, che hanno conseguito votazione massima e che spaziavano su temi e problemi culturali, economici, infrastutturali, sanitari, politici, giuridici e istituzionali legati all’Africa. Una particolare attenzione da parte della commissione esaminatrice nella scelta dei vincitori è stata posta sugli elaborati che presentassero elementi di riflessione innovativi e propositivi sul tema.

Google+
© Riproduzione Riservata