• Google+
  • Commenta
30 ottobre 2006

Termina la settimana russa a Roma Tre

La settimana della lingua russa in Italia terminerà giovedì due novembre con un ultimo incontro nell’aula magna della facoltà d
La settimana della lingua russa in Italia terminerà giovedì due novembre con un ultimo incontro nell’aula magna della facoltà di lettere e filosofia dell’università Roma Tre. L’ateneo è solo uno dei tanti che ha partecipato all’iniziativa organizzata dal Foro del dialogo delle società civili di Italia e Russia, con lo scopo di promuovere i rapporti tra i due paesi attraverso un dialogo costante tra personalità di entrambe le parti. Il Foro è natonel 2004 a Mosca in occasione dell’incontro tra il presidente della federazione russa e il presidente del consiglio italiano a favore di un dialogo più stretto e fruttuoso fra le nazioni.
“La settimana” iniziata il 27 ottobre e proseguita nelle giornate del 28 e 30 ha previsto una mostra perenne di libri e prodotti dell’artigianato russo nel Giardino della Fontana di Roma Tre, ma soprattutto incontri e dibattiti animati da importanti rappresentanti dei due stati. Fra questi si possono ricordare il professore Sergej Androsov, direttore del dipartimento delle arti figurative occidentali del museo Ermitage di San Pietroburgo, Claudia Lasorsa del dipatimento di linguistica di Roma Tre, G. A. Santurova dell’istituto di lingua russa di Mosca.
A concludere i lavori, il due novembre, ci saranno il rettore Guido Fagiani dell’ateneo romano, Giuseppe Fioroni, ministro della Pubblica Istruzione e Nikita Michalkov regista che, insieme a Arnaldo Colasanti, presenterà la sua opera “Il sole ingannatore” a cui seguirà una conclusiva tavola rotonda.

Google+
© Riproduzione Riservata