• Google+
  • Commenta
12 ottobre 2006

una “città in forma”

Un successo per l’iniziativa una “città in forma”, organizzata dalla facoltà di Scienze Motorie dell’Universit&aUn successo per l’iniziativa una “città in forma”, organizzata dalla facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona. Nei tre incontri è stata buona l’affluenza degli over 50, stimolo per progettare il prossimo anno la terza edizione. Entusiasmo ed energia per i 70 ospiti che hanno realizzato tutte le attività. Sabato 7 ottobre erano in 30 gli over 50 che si sono incontrati per il cammino salutare tra i campi e le colline di Montorio. Sfidati da un tempo non alleato hanno potuto condividere la passaggiata per sole due ore. Il progetto, realizzato in collaborazione con il Comune di Verona, conferma la volontà della città di raggiungere un corretto stile di vita. Così, insieme al “piano di sviluppo della saluta del Comune di Verona” , l’ateneo scaligero stimola i cittadini al piacere del cammino. Il messaggio che si vuole diffondere è di lasciare nel parcheggio di casa la macchina e perciò aiutarsi nel miglioramento qualità della e dell’aria. “Si sono svolti tipi di esercizio fisico e sport, con la guida e la supervisione di insegnanti esperti e specializzati”, afferma il professor Federico Schena, responsabile dell’iniziativa. “Il programma ha proposto più esperienze, come il cammino veloce, il nordic walking (cammino con bastoncini), la palestra a corpo libero, le macchine fitness, i pesi e la ginnastica posturale antalgica, tutti divisi in quattro livelli d’intensità perciò adeguati alle possibilità di ciascuno”.

Google+
© Riproduzione Riservata