• Google+
  • Commenta
16 ottobre 2006

Un’emozione grande come una mandorla

Si è svolta lo scorso 3 Ottobre 2006 presso l’aula magna dell’università degli studi dell’Aquila, la cerimonia di con Si è svolta lo scorso 3 Ottobre 2006 presso l’aula magna dell’università degli studi dell’Aquila, la cerimonia di conferimento della laurea Honoris Causa al Prof. Carlos Tomaz. Carlos Tomaz è un neuroscienziato, nonché professore ordinario di Neurobiologia presso il Dipartimento di Scienze Fisiologiche dell’Università di Brasilia, che da oltre venticinque anni si dedica alla ricerca nell’ambito della psicologia fisiologica con particolare riferimento alla memoria ed alle emozioni. Sulla base degli esiti di numerose ricerche, Tomaz sostiene che a consolidare il processo della memoria intervengano diversi fattori di carattere fisiologico ed ormonale. In particolare l’amigdala, una piccola ghiandola del cervello, riveste un ruolo importantissimo. L’Amigdala è un gruppo di strutture interconnesse poste sopra il tronco cerebrale ed è vicino alla parte inferiore del sistema limbico dove svolge un ruolo importante nel controllo delle emozioni e degli istinti indispensabili per la sopravvivenza. L’azione svolta da questa minuscolo nucleo a forma di mandorla (da cui deriva il nome), è simile a quella di un filtro che conferisce agli stimoli esterni una differente importanza adatta alla circostanzza e, quindi, la giusta emozione da associare loro. Senza l’azione svolta dall’amigdala non si sarebbe in grado di valutare le situazioni in maniera pertinente e provare, ad esempio, sentimenti come la paura, che ci consente di fuggire davanti ai pericoli e quindi metterci in salvo. Secondo le ricerche di Tomaz in particolare il nucleo basolaterale influenza la memoria ed altre aree coinvolte nel processo di immagazzinamento. Il Prof. Tomaz è fondatore e direttore del laboratorio di Neuroscienze e Comportamento dell’Istituto di Biologia dell’Università di Brasilia, una delle più autorevoli università brasiliane nell’ambito della ricerca neuroscientifica, è’ autore di numerose pubblicazioni sull’argomento, è stato insignito di numerose onoreficenze nazionali ed internazionali

Google+
© Riproduzione Riservata