• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2006

Varese: fisica e metafisica delle reti: armonia e conflitto nella civiltà tecnologica

La società contemporanea è caratterizzata da un elevato livello tecnologico che agevola e potenzia le modalità di comunicazion
La società contemporanea è caratterizzata da un elevato livello tecnologico che agevola e potenzia le modalità di comunicazione, creando sempre più una rete di relazioni e di scambi tra i soggetti coinvolti.

Il Convegno Internazionale «Fisica e Metafisica delle reti: armonia e conflitto nella civiltà tecnologica», organizzato dal Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università dell’Insubria, in collaborazione con il Dipartimento di Informatica e Comunicazione di Varese e del Dipartimento di Scienze della Cultura, Politiche e dell’Informazione di Como, con il contributo PRIN/COFIN 2004, intende affrontare il tema della Rete, offrendo un contributo al dibattito.

L’appuntamento è a Villa Toeplitz martedì 17 ottobre 2006, dalle ore 15.00 alle ore 19.10 e mercoledì 18 ottobre 2006, dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

Il carattere interdisciplinare del Convegno mette in evidenza le potenzialità, palesi e latenti, della rete: non solo la ben nota rete informatica internet, diffusa globalmente e accessibile da qualsiasi Paese e in qualsiasi lingua, ma anche le reti rappresentate dal fitto reticolato, più o meno strutturato, di relazioni che ogni individuo, sia nella dimensione privata, sia nella dimensione pubblica e politica, intesse nel corso della propria esistenza.

Studiosi e ricercatori di differenti campi disciplinari e di diverse istituzioni universitarie, italiane e straniere, si raccolgono attorno al tema della Rete, apportando contributi particolari e specifici: dalla informatica alla fisica della rete, passando per la psicologia e la filosofia morale, per arrivare all’analisi delle tematiche filosofico-politiche coinvolte.

Nel corso della prima giornata di lavori, sarà data anche una dimostrazione concreta dell’uso delle potenzialità della rete grazie alla composizione di un brano musicale ed esecuzione a distanza, tra Villa Toepliz e il Dipartimento di Como.

Google+
© Riproduzione Riservata