• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2006

135 milioni di euro in arrivo alle Università Sarde

Favolosa notizia per gli atenei Sardi!
Si, infatti in data odierna, E’ stato firmato a Roma l’Accordo di programma quadro (Apq) in materia di Favolosa notizia per gli atenei Sardi!
Si, infatti in data odierna, E’ stato firmato a Roma l’Accordo di programma quadro (Apq) in materia di istruzione, che rafforza la politica della Giunta regionale a sostegno della formazione universitaria con interventi per 50.450.000 euro di fondi Cipe, cui si aggiungono altri fondi della Regione, dell’Università di Sassari e dell’Ersu di Cagliari.
L’importante accordo è stato sottoscritto negli uffici del ministero per lo Sviluppo Economico.
In arrivo 135.700.000 euro per progetti che potenzieranno i centri per l’alta formazione e la ricerca nell’Isola e garantiranno agli studenti più diritti e servizi, a cominciare dall’aumento dei posti letto nelle residenze universitarie degli Ersu di Sassari e Cagliari.
Fondi che aiuteranno notevolmente la vita di qualsiasi studente, che potrà vivere al meglio il periodo di studi.
Con questi fondi, ci sarà l’intervento per il potenziamento del polo tecnologico dell’Università degli studi di Cagliari, intervento previsto per 10 milioni, con la costruzione di alcuni edifici per il potenziamento e la qualificazione delle strutture universitarie dedicate alla didattica, con specifico orientamento verso gli aspetti tecnologici. L’obiettivo generale è favorire una didattica innovativa, rivolta sia agli studenti delle facoltà tecniche e scientifiche (Ingegneria e Architettura), sia al sistema delle imprese e dei servizi operanti in Sardegna che necessitano di attività formativa e di riqualificazione.
Il potenziamento delle strutture residenziali di Cagliari e Sassari, previsto per le strutture residenziali dell’ateneo cagliaritano, gestite dall’Ersu, è di 90.500.000, di cui 15 milioni di fondi Cipe, 12.500.000 di fondi regionali, 63 milioni di fondi Ersu e permute. Riguarda la realizzazione di 1.500 nuovi posti letto, nell’area della ex Sem – in viale La Playa – per un migliaio di posti letto e per un’altra area – ancora da individuare – per il Polo ingegneristico e di Sa Duchessa con altri 500 posti letto e una mensa.
Ci sarà anche la creazione del polo economico, con 100 mila euro per uno studio di fattibilità per la realizzazione di un Polo di alta formazione dedicato all’area economica del Mediterraneo, che acquista un valore strategico dal momento che nei prossimi sei anni la Regione Sardegna ricoprirà l’incarico di Autorità unica di gestione del programma ENPI dell’Unione Europea, per la cooperazione nel Mediterraneo.
Si avranno privilegi e fondi anche al polo di Bonassai, per la ricerca e la formazione in agraria e veterinaria dell’università di Sassari, con 30 milioni di euro, di cui 20 milioni di fondi Cipe e 10 milioni dell’ateneo sassarese. Altri 50 mila euro sono stati destinati allo studio di fattibilità. Si avranno inoltre, strutture di elevata qualità tecnologica e funzionale, con impiego di forme architettoniche adeguate al contesto paesaggistico territoriale e soluzioni energetiche volte all’utilizzazione delle fonti di energia rinnovabile. In comune fra le due Facoltà di Agraria e Veterinaria sono previsti il Centro didattico, la Biblioteca interfacoltà, il centro servizi e foresteria. Per le competenze di natura strettamente medico-veterinarie e’ prevista la costruzione dell’ospedale veterinario, del mattatoio didattico, dell’inceneritore, dei laboratori dedicati, delle sale di dissezione, degli spazi di studio e per la didattica avanzata (specializzazioni, master, dottorati).
Per le competenze strettamente di agraria sono previste le serre didattico sperimentali, i ricoveri macchine e attrezzi, gli ombrari, la cantina didattica, il deposito prodotti chimici e microbiologici, il deposito smaltimento rifiuti speciali, i laboratori, gli spazi di studio e per la didattica avanzata.
Insomma un giorno importante per i il popolo Sardo, che con questi fondi potrà fornire attrezzature sempre migliori ai suoi studenti.
Francesco Toto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy