• Google+
  • Commenta
21 dicembre 2006

Scienze della cognizione e della formazione: consegnati i primi nove diplomi del dottorato di ricerca

Si è chiuso ufficialmente questa mattina a Palazzo Fedrigotti con la cerimonia di proclamazione dei primi neodottori il primo ciclo della scuolSi è chiuso ufficialmente questa mattina a Palazzo Fedrigotti con la cerimonia di proclamazione dei primi neodottori il primo ciclo della scuola di dottorato in Scienze della cognizione e della formazione, attivata presso il polo di Rovereto. La consegna dei primi nove diplomi ha visto la partecipazione del rettore Davide Bassi, del direttore del Dipartimento di Scienze della cognizione e della formazione, Franco Fraccaroli, e del coordinatore della scuola Remo Job. Una Scuola di dottorato che si caratterizza per il marcato taglio internazionale e che ha come obiettivo la formazione di professionisti nel campo della ricerca di base e applicata. Gli ambiti di interesse riguardano l’economia (comportamento dei consumatori, sviluppo delle capacità decisionali e negoziali dei manager), la sanità (processi di ragionamento e di decisione in campo medico, valutazione dei rischi professionali in ambito medico, valutazione delle funzioni cognitive e progettazione e controllo di interventi riabilitativi in campo neuropsicologico), l’ergonomia e la tecnologia (progettazione e valutazione di interfacce multimediali e di sistemi di interazione uomo-macchina, sperimentazione di sistemi esperti e di sistemi di supporto per le decisioni). Una particolare attenzione è inoltre riservata al settore della formazione e, soprattutto ai processi di educazione, aggiornamento professionale, costruzione delle identità personali e delle relazioni interculturali, progettazione di sistemi di e-learning e di formazione multimediale. I neodottori in Scienze della cognizione e della formazione hanno sviluppato competenze anche sui processi cognitivi di base (percezione e trasmissione delle informazioni) e superiori (meccanismi di presa delle decisioni, ragionamento probabilistico, produzione, comprensione e apprendimento del linguaggio), sullo sviluppo cognitivo normale e patologico, sulle basi neurali delle funzioni cognitive e del controllo motorio, sui meccanismi e i processi di apprendimento e sulle competenze comunicative. Competenze solide e variegate che potranno garantire numerosi sbocchi occupazionali, sia nel mondo della ricerca, che in vari settori della società. A ricevere oggi il diploma di neodottori in Scienze della cognizione e della formazione sono stati Chiara Begliomini (“Hand and object: the two sides of the reach-to-grasp movement. A functional magnetic resonance imaging investigation” relatore Remo Job), Elena Betta (“Oculomotor correlates of visual selection”, realtore Massimo Turatto), Andrea Caria (“Regulation of local brain activity using real-time functional magnetic resonance imaging, relatore Paola Venuti), Simona de Falco (“Attenzione condivisa nei disturbi dello spettro autistico: valutazione, interazione e trattamento”, relatore Paola Venuti), Maria Luisa Demattè (“Olfaction and the other senses: investigation of its relation with touch and vision” relatore Francesco Pavani), Gianluca Esposito (“Le alterazioni dello sviluppo motorio nei soggetti con disturbo dello spettro autistico: analisi della deambulazione e delle fasi pre-deambulatorie”, relatore Paola Venuti), Zeno Giusti (“La valutazione di disponibilità emotiva con l’Emotional Availability Scale. Studio longitudinale a 5, 20 e 48 mesi”, relatore Paola Venuti), Alessandro Oltramari (“Hybridism in cognitive science and technology – Foundational and Implementational Issues”, relatore Liliana Albertazzi), Stefania Pighin (“Un effetto ruolo nel pensiero controfattuale”, relatore Lucia Savadori.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy