• Google+
  • Commenta
19 dicembre 2006

Siena e Federparchi insieme per le aree protette del Sudamerica

In occasione del Forum Mondiale del Turismo per la Pace e lo Sviluppo Sostenibile, tenutosi a Porto Alegre, Federparchi e l’Università di SienaIn occasione del Forum Mondiale del Turismo per la Pace e lo Sviluppo Sostenibile, tenutosi a Porto Alegre, Federparchi e l’Università di Siena hanno stretto accordi con il Ministero dell’Ambiente Brasiliano per la collaborazione in importanti progetti per la protezione e la tutela di aree di importanza naturalistica e dei parchi nazionali del Sudamerica. Il presidente di Federparchi si è dichiarato onorato per la richiesta di partecipazione e gestione di questi progetti, in quanto è evidente che i sistemi di tutela naturalistica delle zone di interesse specifico in Italia sono ad altissimi livelli e per questo vogliono essere importati in Brasile. E’ prevista infatti l’attuazione di un corso formativo intensivo per il management delle aree naturali protette, destinato ai direttori dei parchi nazionali brasiliani, e l’apertura del Parco Nazionale della Serra das Confusões, che copre un’ampia superficie di circa 500.000 ettari. Tutto questo sarà possibile grazie alla collaborazione tra Federparchi e l’Università di Siena, che darà il suo contributo grazie all’operato di esperti nel settore.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy