• Google+
  • Commenta
27 dicembre 2006

UniCal: viaggi e posti letto gratuiti!!!

Sono senz’altro di notevole interesse le iniziative promosse da UniCal, l’Università della Calabria, la maggiore delle universit&agSono senz’altro di notevole interesse le iniziative promosse da UniCal, l’Università della Calabria, la maggiore delle università calabresi, istituita nel marzo del 1968, che ha per residenza le meravigliose colline di Arcavacata, piccola frazione di Rende, in provincia di Cosenza, oltre alle sedi didattiche distaccate di Crotone e Vibo Valentia. Bisogna innanzi tutto ricordare che UniCal è stato il primo ateneo italiano a poter vantare un vero e proprio “campus” universitario, costruito dal gruppo Gregotti, dalle dimensioni davvero ragguardevoli (circa 200 ettari) ma soprattutto dalla struttura funzionale, che, sulla falsariga delle università anglosassoni, riunisce qualcosa come 35.000 studenti, che studiano e vivono in perfetta simbiosi con l’ambiente accademico. Detto questo, vengo subito al punto, ovvero ai nuovi bandi indetti da UniCal, per incrementare ancor di più il numero dei suoi iscritti. “Se sei laureato, viaggi con UniCal” è il nome del primo dei due bandi, oggetti del mio breve articolo. Si tratta di un concorso a cui possono partecipare tutti quegli studenti, già laureati, che scelgono di iscriversi ai corsi di laurea specialistica offerti dall’Università della Calabria. I premi consistono in 7 voucher del valore di € 650,00 ciascuno, da utilizzare per un weekend per una persona in una capitale europea, che verrà scelta dall’università a seconda del periodo e delle disponibilità. L’estrazione avverrà in data 28/02/2007, all’interno dei locali dell’Amministrazione Centrale dell’Università, alla presenza del Direttore Amministrativo e del Rettore. “UniCal cerca 300 laureati per 300 posti letto gratuiti” è invece il nome del secondo bando di concorso indetto da UniCal. Anche questa iniziativa è rivolta agli studenti che hanno già conseguito un diploma di laurea “in un numero di anni non superiore alla normale durata della stessa, aumentata di un anno” e “con una votazione non inferiore a 100/110”, e che decidono di intraprendere una laurea specialistica presso l’UniCal. Per questi ragazzi l’Università ha predisposto ben 300 alloggi completamente gratuiti per tutta la durata del biennio accademico, con il costo del servizio di mensa stabilito in proporzione alla fascia di reddito delle famiglie di appartenenza. Due ottimi incentivi per scegliere l’ateneo calabrese non solo come meta per il proprio perfezionamento culturale, ma anche come esperienza di vita lontano da casa. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare l’home page dell’Università calabrese all’indirizzo che segue: www.unical.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy