• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2006

Unimol: Domenico Celi dipendente e “fischietto” di serie A

Domenica 03 dicembre 2006, Domenico Celi, dipendente dell’Ateneo molisano in servizio presso la Segreteria Didattica della Facoltà di Scienze
Domenica 03 dicembre 2006, Domenico Celi, dipendente dell’Ateneo molisano in servizio presso la Segreteria Didattica della Facoltà di Scienze Umane e Sociali, designato il 13 luglio scorso ad entrare a far parte del panorama arbitrale nella massima serie del campionato di calcio, dirigerà la sua prima gara di serie A.
L’incontro vedrà sul terreno di gioco contendersi i tre punti la squadra storica del Torino calcio e la matricola Empoli.
E’ con grande piacere – ha sottolineato il Rettore Cannata – che dopo aver accolto la notizia che il nostro collaboratore Domenico Celi, è stato promosso, alla CAN di serie A e B, apprendo la notizia della sua“prima” come fischietto di un incontro così importante di serie A.
Sono consapevole che tale risultato è frutto di una passione coltivata nel tempo e supportata da un lungo e continuo impegno di Celi di migliorarsi sul piano della razionalità ed equità in campo, della prontezza e dell’oggettività di giudizio e delle decisioni, della capacità di interpretare velocemente le situazioni.
Mi auguro inoltre – ha continuato il Prof. Cannata –che l’ingresso di Domenico Celi nel gruppo di arbitri chiamati a dirigere la Serie A e B possa comportare anche un rafforzamento della presenza dell’Università degli Studi del Molise nell’ambito delle discipline sportive.

Google+
© Riproduzione Riservata