• Google+
  • Commenta
2 gennaio 2007

Le Università di Macerata e di Gijrokastra insieme per l’archeologia

E’ ufficiale: l’Università di Macerata e l’Università albanese di Gijrokastra stringeranno accordi di collaborazione iE’ ufficiale: l’Università di Macerata e l’Università albanese di Gijrokastra stringeranno accordi di collaborazione in campo di archeologia, restauro e turismo culturale. Proprio quest’ultimo è un settore in continua espansione e crescita in tutto il mondo, e per questo è sempre più importante a livello economico per i Paesi interessati. Tutto questo sarà possibile grazie all’intermediazione del direttore del Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storiche dell’Antichità di Macerata, Gianfranco Paci, e del Professor Roberto Perna, che si sono impegnati anima e corpo nella creazione e nell’avvio di un’attività archeologica in Albania guidata dagli esperti dell’Ateneo italiano. L’Università di Gijrokastra aveva da tempo espresso il desiderio di una più stretta cooperazione con l’Ateneo maceratese, ma gli accordi definitivi sono stati stretti solo nel Dicembre 2006 e controfirmati dal Presidente della Commissione per l’Internazionalizzazione dell’Università di Macerata, Professor Gianni Di Cosimo. Questo progetto mette in luce il forte impegno dell’Ateneo italiano nella creazione di rapporti duraturi con il mondo scientifico e universitario internazionale, in vista di una futura collaborazione a più ampio spettro con i Paesi dell’Europa dell’Est.

Google+
© Riproduzione Riservata