• Google+
  • Commenta
26 gennaio 2007

Macerata: Laurea honoris causa a Pier Luigi Pizzi

Ieri il Senato accademico dell’Università di Macerata ha deliberato all’unanimità il conferimento della laurea honoris causa in “Sci

Ieri il Senato accademico dell’Università di Macerata ha deliberato all’unanimità il conferimento della laurea honoris causa in “Scienze dello spettacolo: discipline della perfomance” al regista e attuale direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival Pier Luigi Pizzi.

La proposta è stata avanzata da Diego Poli, presidente del Comitato tecnico organizzatore delle classi di laurea in Scienze dello spettacolo (Facoltà di Lettere e filosofia). “Il suo invito è stato accolto dal Senato accademico con autentico entusiasmo – sottolinea il rettore Roberto Sani -. La professionalità e l’altissima qualità del lavoro del Maestro Pizzi rappresentano senza dubbio una grande risorsa per il nostro territorio. Con questa laurea honoris causa, dunque, l’Università di Macerata, oltre ad onorare, una personalità illustre che in campo culturale si è particolarmente distinta per l’originalità e la rilevanza dell’impegno e della ricerca, riconosce le eccellenze che operano per far crescere il nostro territorio”.

Secondo la motivazione ufficiale, il Senato accademico ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento a Pizzi “perché è riuscito a dimostrare la capacità di intervenire criticamente sul codice espressivo che egli è andato creando nel corso della sua attività, apportandovi costantemente riflessioni innovative atte a rendere nel linguaggio contemporaneo le complesse relazioni tra forme liriche e rappresentazioni sceniche”.

A portare alla scelta del suo nome è stato un preciso interesse culturale e percorso didattico dell’Ateneo maceratese. “Abbiamo un segmento di attività della Facoltà di Lettere e filosofia che orbita intorno ai mestieri della musica e dello spettacolo – spiega il professor Diego Poli -. Per come si è andato configurando, allievi e docenti hanno espresso un notevole interesse al rapporto tra letteratura e cultura musicale/teatrale. La nostra è una finalità forse utopica: realizzare una commistione tra letterature, musica e danza. E abbiamo visto il nostro obiettivo didattico e professionale splendidamente realizzato nell’attività professionale di un grande regista del nostro tempo come il Maestro Pizzi. Eravamo consapevoli della sua attività già prima della sua nomina a direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival, perché ci troviamo ad operare su due vie parallele, che il caso ha voluto si incontrassero a Macerata”.

“Il Maestro Pizzi – ribadisce Gianfranco Paci, preside della Facoltà di Lettere – ha alle spalle un curriculum di grandissimo rilievo: basti vedere le perfomance che egli ha allestito nei più prestigiosi teatri internazionali, come il Covent Garden di Londra, l’Opera di Parigi e la Scala di Milano. Oggi è impegnato nel rilancio della stagione lirica di Macerata. La laurea honoris causa assegnatagli dal nostra Ateneo vuol essere un riconoscimento del suo innovativo impegno in questo settore”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy