• Google+
  • Commenta
11 gennaio 2007

Parte il progetto IodoPLANT alla Scuola Superiore Sant’Anna

La Scuola Superiore Sant’Anna ha raggiunto un altro importante obiettivo: il progetto IodoPLANT, coordinato dal Professor Pierdomenico Perata, fisio
La Scuola Superiore Sant’Anna ha raggiunto un altro importante obiettivo: il progetto IodoPLANT, coordinato dal Professor Pierdomenico Perata, fisiologo vegetale della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, è stato finanziato con 420.000 euro dal Ministero delle Politiche Agricole, con l’ambizioso obiettivo di comprendere le ragioni del limitato contenuto in iodio dei vegetali e delineare procedure in grado di aumentare l’assorbimento di questo elemento essenziale da parte delle piante, per assicurare anche a chi ha una dieta sostanzialmente vegetariana un corretto apporto nutrizionale. Il progetto, cui partecipano la Scuola Superiore Sant’Anna, le Università di Pisa e di Modena, oltre all’Istituto per l’Orticoltura del CRA, è fortemente interdisciplinare, come testimoniato dalla partecipazione dei ricercatori del Dipartimento di Endocrinologia, coordinati dal Professor Aldo Pinchera. Presente nel progetto anche il gruppo di ricerca e sviluppo “Agronomica” di una importante impresa agroalimentare dell’ Emilia Romagna, interessata ai risvolti applicativi della ricerca. Il progetto IodoPLANT avrà una durata triennale e rappresenta un ulteriore esempio dell’impegno dei ricercatori del Sant’Anna nel settore delle scienze agrarie.

Google+
© Riproduzione Riservata