• Google+
  • Commenta
15 gennaio 2007

Spettacolo o non spettacolo………

Università Unical: La Facoltà di Economia dell’Università della Calabria ha organizzato la XXXI Cattedra “ Antonio GuUniversità Unical: La Facoltà di Economia dell’Università della Calabria ha organizzato la XXXI Cattedra “ Antonio Guarisci” dove il tema è “ Le imprese di spettacolo: organizzazione e gestione ”. La cattedra, che sarà coordinata dal Preside della Facoltà di Economia, si propone di fornire ai partecipanti un’ampia veduta delle problematiche legate alla gestione dello spettacolo, con particolare riguardo per quello dal vivo. Verranno affrontati argomenti tendenti a sviluppare la sensibilità sugli aspetti tipici del management delle organizzazioni culturali, sia dal punto di vista gestionale che da quello organizzativo e l’acquisizione di competenze utili per affrontare le questioni legate alla scarsità del finanziamento pubblico, all’organizzazione del lavoro e alla qualità della produzione artistica, tenendo sempre presenti il valore economico dell’evento artistico. Saranno ammessi alla cattedra laureati in discipline economiche, letterarie e scientifiche, diplomati di conservatorio, dell’Accademia d’Arte e di Arte Drammatica, nonché cultori delle discipline artistiche, giornalisti e critici (anche tirocinanti), studenti in corso di strumenti musicali, sia di civiche o di accademie legalmente riconosciute. Inoltre è consentita l’iscrizione ai diplomati che hanno interesse verso tali temi ed argomenti di studio in numero massimo di 5 unità e ai cultori della materia, nonché agli iscritti alle società di concerti della città di Cosenza. La cattedra è stata organizzata sulla base di 6 moduli: 1) Lo spettacolo multimediale; 2) La legislazione regionale e nazionale sullo spettacolo dal vivo, 3) La gestione di una compagnia teatrale; 4) L’organizzazione di un festival; 5) I luoghi dello spettacolo; 6) Marketing e organizzazione di grandi eventi. Gli ultimi due moduli saranno dedicati alla comunicazione per gli eventi di spettacolo.

Google+
© Riproduzione Riservata