• Google+
  • Commenta
27 gennaio 2007

Teramo. Master in gestione dello sviluppo locale di parchi e riserve naturali

L’Università degli Studi di Teramo avvisa che il 3 febbraio prossimo scade il termine per l’iscrizione alla quarta edizione del Master univer
L’Università degli Studi di Teramo avvisa che il 3 febbraio prossimo scade il termine per l’iscrizione alla quarta edizione del Master universitario di primo livello in Gestione dello sviluppo locale nei Parchi e nelle Riserve naturali (GESLOPAN), un’iniziativa didattica dell’Università degli Studi di Teramo, nata dalla collaborazione tra le Facoltà di Agraria, Medicina veterinaria e Scienze politiche, insieme con l’Ente Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo e il Comune di Montorio al Vomano.
Il Master universitario di primo livello, fanno sapere dall’Università di Teramo attraverso un comunicato stampa, in Gestione dello sviluppo locale nei Parchi e nelle Riserve naturali intende formare le professionalità e le competenze necessarie a “reinventare” la sostenibilità ecologica come occasione dello sviluppo ambientale, sociale e culturale del territorio, per la cui valorizzazione i parchi naturali sono elementi primari.
Il programma formativo spazia, infatti, dalla gestione di impresa alla soluzione dei conflitti, dalle produzioni alimentari tipiche alla biologia dei selvatici nelle colture marginali, al marketing e alla comunicazione, dal turismo alla gastronomia.
Per l’accesso al Master, coordinato da Andrea Fantini, della Facoltà di Agraria, è richiesta una laurea di primo livello in una delle seguenti aree: Scienze dell’ambiente e del territorio; Agraria – Veterinaria – Tecnologie alimentari; Sociologica e delle comunicazioni; Giuridico – politica; Biologico – chimica; Economica; Scienze del turismo.
Per informazioni si può consultare il sito di Ateneo www.unite.it, inviare una e-mail alla segreteria organizzativa (mastergeslopan@unite.it) o telefonare ai numeri 0861.266950/266901.

Google+
© Riproduzione Riservata