• Google+
  • Commenta
18 gennaio 2007

Un Master per scrivere bene e comunicare meglio

Domani, a Pisa, verrà inaugurato il Master di secondo livello in “Italiano scritto e Comunicazione professionale”. La prima lezione, tenuta dalDomani, a Pisa, verrà inaugurato il Master di secondo livello in “Italiano scritto e Comunicazione professionale”. La prima lezione, tenuta dal professor Michele Cortelazzo, sarà dedicata al discorso di fine anno del Presidente della Repubblica. Stagione di grandi inaugurazioni, per i Master dell’ateneo pisano. Domani, venerdì 19 gennaio, sarà il turno di quello in “Italiano scritto e Comunicazione professionale”, organizzato dal dipartimento di studi italianistici della facoltà di Lettere. L’appuntamento, in agenda per le dieci nell’Aula Magna della Sapienza, sarà di quelli in grande stile, perché insieme al direttore del Master, Fabrizio Franceschini, ci saranno anche il sindaco di Pisa, Paolo Fontanelli, e il presidente della Provincia Andrea Pieroni. Ma non mancheranno neppure Enrico Giaccherini, Prorettore per i rapporti internazionali e Alfonso Maurizio Iacono, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia. A tenere la lezione inaugurale del master ci penserà invece Michele Cortellazzo, Ordinario di Storia della Lingua Italiana Università di Padova, che presenterà un’analisi linguistica del discorso tenuto dal Presidente della Repubblica il 31 dicembre scorso, dal titolo “La sobria concordia”. Per chi volesse sapere qualcosa di più sul Master, è possibile chiedere un colloquio al professor Franceschini, reperibile presso il dipartimento di studi italianistici (via Collegio Ricci 10) oppure allo 050 2215063, oppure ancora alla mail franceschini@humnet.unipi.it.

Google+
© Riproduzione Riservata